Seguici

Basket

Basket Costa, tutto sospeso fino al 3 aprile. Frost torna negli Stati Uniti

La società brianzola, in attesa di decisioni definitive di Lega e Fip, ha comunicato di avere bloccato ogni tipo di attività. «Salute più importante». Liberata l’americana, «le altre decidano cosa fare»

Reyna Frost torna negli Stati Uniti (Foto Marco Brioschi)
Condividi questo articolo sui Social
Tempo di lettura 3 minuti

Stop a tutto fino al 3 aprile, così come suggerito dal Coni. Basket Costa per l’Unicef chiarisce come la sua attività rimarrà responsabilmente sospesa «fino al momento in cui le condizioni sanitarie non miglioreranno, perché la salute delle atlete e delle rispettive famiglie devono essere considerate e trattate al di sopra di ogni esigenza».

La società brianzola ha comunicato la disposizione commentando il nuovo comunicato emesso da Federazione e Lega, le cui indicazioni, secondo il Costa, sembrano andare contro la decisione di assoluta sospensione imposta dal Coni. Una sorta di “battaglia” fra istituzioni dalla quale le società cercano, naturalmente, di tenersi lontane, nel tentativo di tutelare il diritto alla salute delle atlete e dei tesserati.

Nel frattempo il Costa ha liberato l’atleta americana Reyna Frost, che oggi in mattinata partirà alla volta degli Stati Uniti, lasciando definitivamente per questa stagione la maglia biancorossa, facendo ritorno dalla sua famiglia a Detroit, in Michigan.

Inoltre, Basket Costa per l’Unicef ribadisce come garantisca a tutte le atlete la possibilità di scegliere se seguire la decisione presa dall’ala americana oppure restare in Brianza ancora qualche giorno, attendendo le decisioni di Lega e Fip in merito al campionato di Serie A1. La Limonta Sport Costa Masnaga «ringrazia Reyna per il senso del dovere, la professionalità e l’impegno dimostrati per l’intera stagione».

Il comunicato di Lega Basket femminile e Fip

I campionati di Serie A1 e Serie A2 sono sospesi. Al termine del Consiglio Federale che si è appena concluso, la FIP ha deciso di mantenere la sospensione dei campionati nazionali, monitorando l’evolvere della situazione per un ritorno alle attività agonistiche nel rispetto delle direttive del Governo e del CONI.
Il Presidente Massimo Protani e il Consiglio Direttivo della Lega Basket Femminile, appoggiando totalmente la richiesta di collaborazione del Presidente Petrucci, sono già al lavoro insieme alla FIP per ipotizzare scenari per concludere i campionati, una volta che saranno ripresi.

Di seguito il comunicato ufficiale della FIP:

Si è tenuto il Consiglio Federale straordinario, convocato in via d’urgenza, dal presidente FIP Giovanni Petrucci, a cui hanno partecipato anche i presidenti delle Leghe di società.

Ad inizio seduta l’intero Consiglio ha ricordato con affetto il consigliere Matteo Marchiori, recentemente scomparso.
Il Presidente ha salutato e augurato buon lavoro a Umberto Gandini, nuovo presidente della Lega di Serie A, e ha ringraziato i presidenti delle Leghe, il presidente della GIBA Alessandro Marzoli, tutto il settore arbitrale e gli allenatori per la collaborazione data in questa particolare fase storica.

Tra i principali argomenti trattati:

Campionati
La FIP decide di mantenere la sospensione dei campionati nazionali e regionali di ogni ordine e grado e contemporaneamente di monitorare l’evolvere della situazione per un ritorno alle attività agonistiche nel rispetto delle direttive del Governo e del CONI. In tal senso, il Presidente ha chiesto la collaborazione delle Leghe per ipotizzare scenari per concludere i campionati, una volta che saranno ripresi. E’ stata condivisa la proposta del Presidente di modificare, laddove si rendesse necessario, le Disposizioni Organizzative Annuali per questa stagione.

CONI
Il presidente Petrucci ha relazionato il Consiglio sull’incontro straordinario che si è tenuto nel pomeriggio al CONI con alcune Federazioni dove ha fatto presente tutte le necessità del mondo del basket e, per le Nazionali, le problematiche legate allo svolgimento dei Tornei Preolimpici.

Territorio
Al vicepresidente vicario Gaetano Laguardia è stato assegnato il compito di dialogare con gli organismi deputati per rappresentare i problemi del territorio”.

Condividi questo articolo sui Social

LECCO CHANNEL NEWS TV

Lecco Channel Web Radio

SEGUICI SU FACEBOOK

Altre notizie in Basket