Seguici

Calcio

La ripresa è ancora molto lontana: i giocatori della Calcio Lecco e mister D’Agostino fanno rientro casa

Il tecnico e qualche elemento della rosa hanno deciso di fare rientro a casa per riunirsi alle famiglie: il prossimo 3 aprile scade l’accordo Lega-Aic, ma c’è incertezza

Condividi questo articolo sui Social
Tempo di lettura 2 minuti

E’ passato oltre un mese dall’inizio della pandemia di Coronavirus. Un evento che ha sconvolto la vita quotidiana di sessanta milioni d’italiani e ha bloccato lo sport: dalla fine di febbraio, infatti, tutte le discipline sono ferme nel Nord Italia, mentre al Centro e al Sud è servita qualche settimana ulteriore per arrivare al blocco totale. Chiaramente gli atleti “fuori sede” non hanno lasciato gli appartamenti, in attesa di capire quando si potrà ricominciare a svolgere l’attività.

Per quanto riguarda la Calcio Lecco 1912, infatti, i blucelesti hanno lavorato tra le mura domestiche seguendo le schede stilate dai prof Simonelli e Benassi: allo stato attuale gli allenamenti dovrebbero riprendere dopo il 3 aprile, ma tutto è legato a quello che sarà il progredire o regredire del Covid-19. Ecco perchè, terminate le prime due settimane di quarantena senza intoppi e vista l’emissione del nuovo Decreto, mister Gaetano D’Agostino e vari giocatori hanno fatto rientro presso le rispettive residenze: il tecnico si è riunito alla sua famiglia a Roma e da lì, in auto isolamento, ha anche trasmesso in diretta su Instagram tifosi e amici nel dialogo live, ma non manca anche chi, tra lo stesso gruppo di giocatori, ha deciso di rimanere in città e aspettare buone nuove dagli organismi competenti.

Sempre che, effettivamente, si decida di riprendere a giocare e terminare la stagione 2019/2020.

Condividi questo articolo sui Social
.
.
.
.

LCN Live

LCN Diretta Facebook va in onda ogni martedì dalle 17 alle 18.

Lecco Channel Web Radio

LECCO CHANNEL NEWS TV

SEGUICI SU FACEBOOK

Altre notizie in Calcio