Seguici

Calcio

Calcio Lecco, Giudici rimane un’Aquila: «Spero di dare un maggiore contributo in campo. Il supporto dei tifosi è indescrivibile»

Il poliedrico esterno, impiegabile sia nel pacchetto di centrocampo che in quello offensivo, ha firmato il suo contratto dopo aver rescisso consensualmente con il Monza

Condividi questo articolo sui Social
Tempo di lettura 2 minuti

Calcio Lecco 1912 è soddisfatta di annunciare l’accordo con Luca Giudici, che continuerà a vestire la maglia bluceleste. Dopo una stagione in prestito, Giudici diventa a tutti gli effetti un calciatore del Lecco, lui che è cresciuto e vive a Imberido, frazione del comune di Oggiono. Luca nasce a Erba (CO) il 10 marzo 1992 e nella passata stagione ha totalizzato 24 presenze, 1 gol e 3 assist, ricoprendo praticamente tutti i ruoli della fascia.

Vivi a due passi da Lecco, quanto è forte il richiamo dei colori blucelesti?

Ho iniziato a dare i primi calci al pallone in un campetto dell’oratorio di Imberido, ma il richiamo della maglia bluceleste è davvero troppo forte per essere ignorato. Per questo motivo anche quest’anno giocherò per la Calcio Lecco, la realtà più importante della nostra zona.

Quanta voglia c’è di ricominciare a giocare?

L’anno scorso quando mi è capitata l’occasione di venire a Lecco non ho avuto nessun dubbio e anche quest’anno voglio continuare la mia carriera da giocatore qui. Dopo la salvezza ottenuta, io e miei compagni vogliamo regalare maggiori soddisfazioni ai tifosi.

Centrocampista esterno, ala, a momenti terzino. Qual è il tuo ruolo?

L’importante non è il ruolo ma dare il massimo contributo in campo e lottare per questa maglia. Il mister conosce benissimo le mie qualità di corsa e sa che posso adattarmi in qualsiasi posizione del campo.

Cosa vuoi da questa stagione?

Dopo un anno di adattamento spero di dare un maggiore contributo in campo per la squadra. Non vedo l’ora che il Rigamonti-Ceppi torni a riempirsi perché giocare con il supporto dei nostri tifosi è un qualcosa di veramente indescrivibile.

Condividi questo articolo sui Social

LECCO CHANNEL NEWS TV

Lecco Channel Web Radio

SEGUICI SU FACEBOOK

Altre notizie in Calcio