Seguici

Tennis

Tc Lecco scatenato: schiantato Sassari, sarà bigmatch a Pistoia

Le racchette blucelesti vincono 5-1 nella prima partita del girone di A2: domenica prossima in Toscana sarà sfida promozione nella massima serie. Ottimi esordi per Boutillier e Vola, bravo Giudici, garanzie Frigerio e Martini

Da sinistra Boutillier, Vola, Frigerio e Martini
Condividi questo articolo sui Social
Tempo di lettura 2 minuti

Vittoria netta, 5-1, per il Tennis Club Lecco sul Ct Torres Sassari nel primo turno del gironcino di A2. Il primo punto è arrivato da Lorenzo Frigerio che ha sconfitto David Vega Hernandez 6-2 6-3; Ottaviano Martini si è confermato una garanzia rifilando un 6-3 6-2 ad Andrea Moro, ancora più netta l’affermazione del francese Remi Bouttilier, 6-2 6-1 a Giulio Torroni. Esordio vincente per il giovane Tommaso Vola impostosi 6-3 6-4 su Marco Pinna. Nei doppi, una vittoria per parte: Bouttilier e Martini hanno battuto Pinna e Gianluca Sarais 6-1 6-3, mentre Torroni e Vega hanno piegato Frigerio e Cristian Giudici al termine di una grande lotta 6-4 5-7 10-7.

«La formula non ti consente di sbagliare, ma siamo molto soddisfatti: con un girone così corto, c’era la pressione di vincere a tutti i costi – commenta coach Adamo Panzeri – Così facendo, però, abbiamo già guadagnato la salvezza matematica in Serie A2. Per noi è una gioia e ci confermiamo fortissimi in casa. Ottimo esordio per il francese Bouttilier, Torroni è un giocatore ostico. Sono contento di come si è inserito e trovato con i ragazzi, ha dimostrato attaccamento alla maglia».

Altro esordiente, “made in Lecco”, il 17enne Tommaso Vola: «Aveva uno zaino con un sacco di cemento dentro – prosegue Panzeri – ma si è dimostrato bravissimo, complimenti, ha battuto un giocatore molto esperto. Frigerio e Martini sono ormai veterani, su questo campo lasciano le briciole agli avversari. Complimenti anche a Giudici per la prestazione offerta in doppio con Lori».

Domenica prossima si partirà in condizioni di assoluta parità contro Pistoia, ma si giocherà su terra in Toscana. Chi vince sarà promosso in A1. «Siamo consapevoli che sarà una finale – conclude Panzeri – Loro sono fortissimi ma noi siamo carichi, ci alleneremo tutta settimana su terra battuta e ci giocheremo le nostre chance».

Boutillier e Martini in doppio

Condividi questo articolo sui Social

LECCO CHANNEL NEWS TV

Lecco Channel Web Radio

SEGUICI SU FACEBOOK

Altre notizie in Tennis