Seguici

Calcio

Calcio Lecco: suona la campanella del raduno più strano. Al “Rigamonti-Ceppi” il via alla stagione della ripartenza, mentre il mercato prosegue

Agli ordini di mister Gaetano D’Agostino, la squadra bluceleste darà il calcio d’inizio alla nuova stagione sportiva dopo sei mesi di stop

Gaetano D'Agostino, tecnico della Calcio Lecco 1912 BONACINA/LCN SPORT
Condividi questo articolo sui Social
Tempo di lettura 4 minuti

La presentazione delle divise da gioco che accompagneranno la Calcio Lecco 1912 rappresenta il preludio della nuova stagione 2020/2021. Un’annata che sarà sicuramente strana, il cui avvio non sarà accompagnato dalla consueta attesa: la netta chiusura dell’annata precedente ha rappresentato l’inizio di sei mesi di silenzio sportivo; conferme, nuovi annunci dirigenziali e a livello di rosa non sono stati accolti con il consueto ed elevato interesse. La botta del lockdown, nel Lecchese come nel resto della Lombardia, è stata forte e lo sport è sceso nella scala delle priorità. Inoltre, la squadra bluceleste ripartirà, oltre che ben lontana da quella che sarà la sua forma finale, nel totale silenzio: oltre alle visite mediche, infatti, sarà il silenzio del “Rigamonti-Ceppi” ad accogliere la banda guidata da mister Gaetano D’Agostino.

Come da direttive ministeriali, il personale non autorizzato non potrà far il proprio ingresso nell’impianto comunale per assistere alle sedute d’allenamento, che nel primo periodo saranno solamente giornaliere. Sarà necessario, infatti, partire da un periodo di ricondizionamento atletico dopo mesi di allenamenti individuali che, certamente, dovranno essere smaltiti dal preparatore Giovanni Saracini. Anomala è anche la durata della preparazione pre-campionato: 52 giorni separano, infatti, il 6 agosto dal 27 settembre, data della prima gara ufficiale di Serie C; certamente non c’è spazio, nel calendario, per la Coppa Italia di categoria, cancellata nei giorni successivi all’affermazione della Juventus U23.

GiocatoriRuoloEtà/nasc.Scadenza
1Alexandros SafarikasP26/ago/1999 (21)30.06.2022
Bruno Oliveira BertinatoP31/mag/1998 (22)30.06.2021
Luca BonadeoP21/apr/2003 (17)
13Andrea MalgratiD09/giu/1983 (37)30.06.2021
2David MagonaraD01/lug/1999 (21)30.06.2022
19Ivan Merli SalaD08/feb/1989 (31)30.06.2021
Cristian CauzD15/ago/1996 (24)30.06.2021
Mattia CapoferriD30/mag/2001 (19)30.06.2021
Vedran CeljakD13/ago/1991 (29)30.06.2021
Leonardo RaggioD29/set/2001 (18)30.06.2021
Cosimo NanniniD04/gen/1999 (21)30.06.2021
Lino MarzoratiD12/ott/1986 (33)30.06.2021
Gian Marco NestaD01/mar/2000 (20)30.06.2021
Ermes PurroD17/giu/1999 (21)30.06.2022
Fabio PorruD03/gen/2000 (20)30.06.2022
28Marco MoleriC03/gen/1998 (22)30.06.2022
Matteo MarottaC06/sett/1990 (30)30.06.2021
7Luca GiudiciC10/mar/1992 (28)30.06.2022
Siaka HaidaraC13/mag/2001 (19)30.06.2023
Alberto Del GrossoC05/apr/2001 (19)30.06.2021
Giorgio GalliC11/feb/1996 (24)30.06.2022
Francesco BolzoniC07/mag/1989 (31)30.06.2021
11Simone D’AnnaA24/mag/1990 (30)30.06.2021
20Riccardo CapognaA30/mar/1988 (32)30.06.2021
Ferdinando MastroianniA21/mar/1992 (28)30.06.2022
Doudou MangniA29/mar/1993 (27)30.06.2020
Davide RomeoA15/nov/2002 (17)30.06.2021
Antonio RonciA27/ago/2002 (18)30.06.2021
La rosa (fonte Transfermarkt.it e LCN Sport)

Moleri: «Finalmente si ricomincia»

Idolo della tifoseria e protagonista anche della presentazione odierna, il centrocampista under Marco Moleri ha affidato a Instagram un breve pensiero rivolto alla stagione in partenza:

Mercato sempre in fermento

La rosa, dicevamo, è ben lontana dalla sua forma definitiva. In pratica manca tutto il blocco under, mentre ulteriori elementi over saranno inseriti nel gruppo via via. Uno dei prossimi annunci dovrebbe essere quello relativo a Siaka Haidara, 19enne trequartista e seconda punta che nell’ultima stagione ha vinto il campionato di Primavera 2 con il Milan: 13 presenze e 1 gol per il nativo di Kela Koulikoro (Mali); per lui, secondo le indiscrezioni, è pronto un contratto pluriennale. Altro profilo under seguito, secondo TuttoC.com, è quello di Nicholas Martini: sempre classe 2001, nel corso dell’ultima stagione ha vestito per 9 volte la maglia del Sassuolo, siglando una rete in Coppa Italia.

In ultimo, va riportata la voce che porta alla possibile conferma in rosa di Andrea Pastore (26), reduce dalle 17 presenze accumulate dal 22 settembre in avanti, quando venne prelevato dalla lista degli svincolati insieme al difensore Alessandro Bastrini. Il jolly pugliese sarebbe anche sulla lista di Triestina e Catanzaro.

Andrea Pastore in azione a Monza BONACINA/LCN SPORT

Condividi questo articolo sui Social

LECCO CHANNEL NEWS TV

Lecco Channel Web Radio

SEGUICI SU FACEBOOK

Altre notizie in Calcio