Seguici

Calcio

Il bluceleste si tinge di rosso: le nuove maglie della Calcio Lecco omaggiano l’ospedale

Prima e seconda casacca tradizionali, bluceleste e bianca: il rosso, a simboleggiare chi ha combattuto l’emergenza Covid, compare su nomi e numeri e sarà il colore della terza divisa. Maiolo: «Ringraziamento a chi ha sacrificato la propria vita»

Le nuove divise di gioco con Marco Moleri e Andrea Malgrati
Condividi questo articolo sui Social
Tempo di lettura 4 minuti

Bluceleste, come vogliono storia, tradizione e orgoglio. E rosso, il colore di chi ha combattuto in prima linea l’emergenza Covid-19 nelle strutture ospedaliere. Le nuove divise di gioco per la stagione 2020/21 della Calcio Lecco (prodotte ancora da Legea) rendono omaggio a medici e infermieri, e proprio nella cornice dell’ospedale Manzoni sono state presentate nella tarda mattinata di mercoledì 5 agosto.

Modelli d’eccezione capitan Andrea Malgrati e Marco Moleri, lecchese di nascita. Insieme a loro, in rappresentanza della società, il presidente Cristian Paolo Di Nunno, il dg Angelo Maiolo, il ds Domenico Fracchiolla e mister Gaetano D’Agostino.

Le divise di gioco: i dettagli

Si tratta di un colore quasi inedito in queste tonalità per il Lecco, che sarà filo conduttore delle tre maglie. Con quale peso? Totale sulla terza, con risvolti blucelesti; più fine sulla prima, con la scritta “2020” sotto il logo della società e in contorno a numeri e nomi dei calciatori (da segnalare il tricolore sotto il colletto); parziale, colorando numero e nome, sulla seconda total white con banda diagonale bluceleste. Le prime due divise ufficiali 2020/21 ricalcano, come ha spiegato Mattia Maddaluno di Legea, quelle dello scorso campionato di Serie C, interrotto a causa dell’emergenza Covid, proprio per riallacciare il filo all’insegna della continuità.

Il retro delle maglie ufficiali 2020/21

Durante la presentazione è intervenuto il direttore generale dell’Asst Lecco Paolo Favini: «Ringraziamo la Calcio Lecco 1912 per aver pensato a questa bellissima iniziativa che vuole elogiare chi ha lavorato in prima linea durante l’emergenza mondiale. Siamo felici di poter ospitare la presentazione delle nuove maglie da gioco qui all’ospedale Manzoni».

In collegamento Skype, l’assessore comunale allo Sport Roberto Nigriello ha sottolineato la vicinanza della Calcio Lecco alla città, con la presentazione delle maglie svolta in ospedale dopo quella di un anno fa in Municipio, «e l’iniziativa del calendario 2020 realizzato di concerto con la Picco Lecco di volley».

Maiolo: «Rosso voluto dalla famiglia Di Nunno»

Il direttore generale bluceleste Angelo Maiolo ha elogiato il lavoro della sanità lecchese durante la pandemia: «Questa maglia è stata voluta dalla famiglia Di Nunno e con Legea abbiamo concretizzato l’idea. Il significato è una goccia nell’oceano, ma penso che queste iniziative possano fare solo bene e vorrei dare il giusto merito a medici, infermieri, operatori sanitari e volontari. Ancora una volta grazie ai nostri eroi che hanno lavorato e che continuano a operare e a sacrificare la loro vita per la nostra salute. Grazie all’Ospedale di Lecco e a tutti quelli d’Italia. Un ringraziamento va anche a Cantine Pirovano che continua a essere sulle nostre maglie».

Le maglie sono pronte, la squadra andrà completandosi nelle prossime settimane, sperando che la stagione 2020/21 possa svolgersi sul campo senza particolari problemi.

Condividi questo articolo sui Social

LECCO CHANNEL NEWS TV

Lecco Channel Web Radio

SEGUICI SU FACEBOOK

Altre notizie in Calcio