Seguici

Calcio

Calcio Lecco, la creatura prende forma: undici blucelesti per modellare la struttura della rosa

Gli arrivi di Cauz e Haidara hanno messo altri due tasselli nella rosa di mister Gaetano D’Agostino. Serviranno tempo e pazienza per definirla completamente

Siaka Haidara, classe 2001, e Cristian Cauz, classe 1996
Condividi questo articolo sui Social
Tempo di lettura 4 minuti

Sabato pomeriggio la Calcio Lecco ha reso noto di aver acquisito Siaka Haidara, jolly offensivo classe 2001 prelevato dal Milan. Un colpo a effetto, nonostante si parli di un giovane non ancora approdato nel calcio dei grandi: reduce da una stagione positiva con i rossoneri, tornati in Primavera 1 dopo un anno di purgatorio nella categoria inferiore, l’offensivo giocatore nato in Mali si è trasferito a titolo definitivo tra le fila dei blucelesti; a Instagram ha affidato il saluto ai colori rossoneri e le prime parole da lecchese.

Dopo una lunga attesa, durata circa un mese, il Lecco lunedì ha finalmente potuto ufficializzare anche l’ingresso in rosa di Cristian Cauz, difensore nato nel 1996 e recentemente impegnato con la maglia del Ravenna. «Non vedo l’ora d’iniziare la nuova stagione», ha detto il centrale di Pordenone ai canali ufficiali della società bluceleste.

GiocatoriRuoloEtà/nasc.Scadenza
1Alexandros SafarikasP26/ago/1999 (21)30.06.2022
Bruno Oliveira BertinatoP31/mag/1998 (22)30.06.2021
Luca BonadeoP21/apr/2003 (17)
13Andrea MalgratiD09/giu/1983 (37)30.06.2021
2David MagonaraD01/lug/1999 (21)30.06.2022
19Ivan Merli SalaD08/feb/1989 (31)30.06.2021
Davide MalvestitiD01/gen/2001 (19)30.06.2021
Leonardo BrambilleD08/mar/2001 (19)30.06.2021
Cristian CauzD15/ago/1996 (24)30.06.2021
Mattia CapoferriD30/mag/2001 (19)30.06.2021
Vedran CeljakD13/ago/1991 (29)30.06.2021
Leonardo RaggioD29/set/2001 (18)30.06.2021
Cosimo NanniniD04/gen/1999 (21)30.06.2021
Lino MarzoratiD12/ott/1986 (33)30.06.2021
Gian Marco NestaD01/mar/2000 (20)30.06.2021
Ermes PurroD17/giu/1999 (21)30.06.2022
Fabio PorruD03/gen/2000 (20)30.06.2022
28Marco MoleriC03/gen/1998 (22)30.06.2022
Matteo MarottaC06/sett/1990 (30)30.06.2021
7Luca GiudiciC10/mar/1992 (28)30.06.2022
Siaka HaidaraC13/mag/2001 (19)30.06.2023
Alberto Del GrossoC05/apr/2001 (19)30.06.2021
Giorgio GalliC11/feb/1996 (24)30.06.2022
Francesco BolzoniC07/mag/1989 (31)30.06.2021
11Simone D’AnnaA24/mag/1990 (30)30.06.2021
20Riccardo CapognaA30/mar/1988 (32)30.06.2021
Ferdinando MastroianniA21/mar/1992 (28)30.06.2022
Doudou MangniA29/mar/1993 (27)30.06.2020
Davide RomeoA15/nov/2002 (17)30.06.2021
Antonio RonciA27/ago/2002 (18)30.06.2021
La rosa (fonte Transfermarkt.it e LCN Sport)

Per quanto riguarda l’ufficializzazione di Gianluca Parpinel, invece, ci sono degli snodi, sia formali che di carattere prettamente sanitario, in grado, per forza di cose, di rallentare la buona riuscita dell’operazione, comunque condotta verso una conclusione positiva.

Undici giocatori per dar forma all’ossatura

Ufficializzati i due innesti citati a inizio articolo, il totale dei giocatori che compongono la rosa è salito a diciassette: tra di loro figurano anche i giovani Malvestiti, Brambille e Romeo, oltre ai contrattualizzati, ma fuori dal progetto, Jusufi, Magonara e Scaccabarozzi. Di fatti, quindi, tra rinnovi e nuovi arrivi l’ossatura a disposizione di mister Gaetano D’Agostino può essere stimata in undici elementi: tra questi ci sono tre under (Safarikas, Magonara, Haidara) e otto over; rispetto ai ventidue giocatori inseribili nella lista “bloccata” varata dall’Assemblea dei Club, il profilo di Haidara, classe 2001, rappresenta quello del ventitreesimo elemento ascrivibile nell’elenco.

Allenamenti off limits, prosegue il mercato

Dallo scorso giovedì 6 giugno il gruppo bluceleste si sta allenando all’interno dello stadio “Rigamonti-Ceppi”, reso off limits a stampa e tifosi per via delle recenti norme sanitarie, anche in attesa di capire come sarà recepito il nuovo Dpcm da Regione Lombardia. Al momento, inoltre, non è dato sapere qual è stato il risultato dei tamponi eseguiti sullo scarno gruppo di giocatori, che lunedì inizieranno con le doppie sedute dopo la fase di ricondizionamento.

Alla squadra saranno via via aggiunti altri tasselli, sempre tenendo conto che le ritoccate normative sul calciomercato hanno fissato al primo settembre la data in cui sarà possibile effettuare i trasferimenti tra le società. Ciò significa una cosa semplice: senza la rescissione contrattuale tra i singoli giocatori e le rispettive squadre, il Lecco non potrà rendere formali gli accordi già imbastiti dal diesse Domenico Fracchiolla.

Condividi questo articolo sui Social

LECCO CHANNEL NEWS TV

Lecco Channel Web Radio

SEGUICI SU FACEBOOK

Altre notizie in Calcio