Seguici

Calcio a 5

Saints Pagnano, prima settimana di lavoro e amichevole. Mister Lemma detta la via: «Serenità e credere in quel che si fa»

Buona gara contro l’interessante Leon per i meratesi, dopo i primi giorni di allenamento. Si continua così sino all’inizio del campionato: consueto lavoro settimanale e amichevoli al sabato

Condividi questo articolo sui Social
Tempo di lettura 4 minuti

Si scaldano i motori anche in quel di Merate, per i Saints Pagnano che si sono già messi alle spalle la prima settimana di lavoro. Allenamenti e una prima amichevole, così da cominciare a carburare in vista della seconda stagione in Serie A2, nella quale la truppa di mister Danilo Lemma vuole di certo riaffermarsi. La stagione ufficiale prenderà il via il prossimo 17 ottobre, e vedrà i biancorossoneri nuovamente protagonisti nel girone A.

Amichevole: Saints Pagnano 6-2 Leon

Ieri pomeriggio a Merate è andata in scena la prima gara amichevole dei Saints della nuova stagione. Un ritorno al “giocato” sul parquet che mancava ormai da tempo immemore: di fronte la forte Leon di mister Simone Ghinzani. Ambiente decisamente famigliare per il tecnico che, alla guida dei suoi arancionero, se la vedrà anche con il Lecco Calcio a 5 nel prossimo campionato di Serie B.

Il risultato finale, che «vale quel che vale», come sottolineato dallo stesso Lemma, ha visto imporsi i padroni di casa per 6-2. Primo tempo chiuso sull’1-1, poi a cinque dal termine è addirittura vantaggio Leon; dopo aver incassato la rete del 2-2, gli ospiti cedono e i Saints prendono il largo.

Mister Danilo Lemma con Roberto Carabellese, solido punto fermo dei meratesi

L’analisi di mister Lemma al termine della prima settimana

Circa l’amichevole con la Leon: «Sono soddisfatto della prestazione. Anche quando stavamo sotto, più di così non potevamo fare, poiché avevamo giocato bene, tenendo il pallino del gioco, ma sbagliando troppo sotto porta. L’atteggiamento della ricerca delle cose fatte in allenamento si è visto, e sono molto contento di questo. La Leon ha fatto una buona gara, difendendo bene. Il gol del pareggio ci ha dato fiducia, loro sono calati fisicamente: da qui il nostro allungo».

Sulla condizione generale della squadra: «A livello fisico non siamo messi male, mentre a livello tecnico ovviamente si vede che non tocchiamo un pallone da tanto tempo. Mai c’era stata una sospensione così lunga. Avevamo messo in preventivo che qualche gesto sarebbe potuto non essere perfetto nell’esecuzione. Non c’è da spaventarsi, abbiamo tutto il tempo per arrivare al livello che vogliamo, e bisogna essere sereni e credere in quello che facciamo. Le valutazioni al momento lasciano il tempo che trovano, bisogna continuare a lavorare e continueremo nelle prossime settimane con gli allenamenti e le amichevoli al sabato. Non bisogna esaltarsi se qualcosa funziona o abbattersi se qualcos’altro non va; siamo talmente lontani anche dal solo aspetto di giocare una vera partita ufficiale, da una vera condizione di gioco».

Le prossime amichevoli

Sabato 12 settembre vs Seleçao Libertas (Serie C1) – Merate
Sabato 19 settembre vs Leon (Serie B) – Merate
Sabato 26 settembre vs Videoton Crema (Serie B) – Merate
Sabato 3 ottobre vs Mantova Calcio a 5 (Serie A1) – Mantova
Sabato 10 ottobre vs Milano Calcio a 5 (Serie A2) – Gorgonzola

Condividi questo articolo sui Social

LECCO CHANNEL NEWS TV

Lecco Channel Web Radio

SEGUICI SU FACEBOOK

Altre notizie in Calcio a 5