Seguici

Calcio

Serie D, Iori illude il NibionnOggiono, poi il Crema la ribalta. Reti bianche per la Casatese con il Desenzano Calvina

La squadra di Commisso cade in rimonta al Voltini, mentre quella di Tricarico torna dalla trasferta bresciana con il primo punto del campionato

Esordio a porte chiuse al "Voltini" di Crema per il NibionnOggiono (MANGILI/LCN SPORT)
Condividi questo articolo sui Social
Tempo di lettura 5 minuti

Parte col piede sbagliato il campionato del NibionnOggiono, che cade in rimonta sul campo del Crema. Anche una buona dose di sfortuna per Commisso e ragazzi, autori di una buona prova a tratti, ma i padroni di casa non hanno demeritato il risultato positivo.

Appena poco prima del fischio di inizio comincia a battere una lieve pioggia sul Voltini. Il NibionnOggiono parte meglio, e trova con un lampo di Iori l’immediato vantaggio, dopo sei minuti scarsi. Splendido il destro a giro a rientrare che va a insaccarsi nel sette, con tanto di “bacino” alla traversa, la specialità della casa del numero undici, esibita in maniera vincente però poche volte nell’ultima stagione. In seguito prova a crescere il Crema, ma è ancora la squadra di Commisso a creare più grattacapi. Al 41′ arriva però il pareggio, con la zuccata di Poledri sul morbido cross di Laner. Grande slalom di Fognini sul finale, che supera in velocità mezzo Crema, ma la conclusione trova l’esterno della rete.

All’11’ della ripresa grande conclusione del capitano lecchese Premoli, di esterno destro, che vede però la risposta esaltante di Ziglioli. Un minuto dopo l’occasione ghiotta capita sull’altro versante a Ferrari, che calcia fuori a porta semisguarnita. Al 21′ ancora un doppio miracolo del numero uno di casa, che blocca la botta di Tremolada prima e la capocciata di Boni poi. Al 24′ il Crema la ribalta, grazie al tocco sotto misura di Salami dopo il cross radente di Mapelli, deviato da Guarino ma non abbastanza per evitare la facile rete. Al 44′, dopo alcune occasioni su entrambi i fronti, Bardelloni insacca col mancino da fuori area e chiude i giochi in favore del team di Dossena, nonostante il finale riacceso dal rosso di Laner.

Ac Crema 1908 3-1 NibionnOggiono (1-1)

Marcatori: Iori (6′ pt), Poledri (41′ pt), Salami (24′ st), Bardelloni (44′ st).

Crema 1908: Ziglioli, Mapelli, Dell’Aquila, Mandelli, Baggi, Viviani, Bardelloni (48′ st Lekane), Poledri, Ferrari (30′ st Russo), Laner, Campisi (6′ st Salami). A disp. Ghidini, Stringa, Biglietti, Bignami, Macalli, Ruscitto. All. Dossena.

NibionnOggiono: Guarino, Idrissi, Premoli, Fognini, Boni, Antonini (30′ st Solati), Tremolada, Arrigoni (6′ st Romano), Villa (30′ st Donadio, 35′ st Fumagalli), Cargiolli (45′ st Albini), Iori. A disp. Attianese, Bernardi, Tocci, Comberiati. All. Commisso.

Casatese, primo punto del campionato: buon 0-0 in trasferta

Inizia con un pareggio senza reti l’avventura in quarta serie della Casatese. La trasferta era impegnativa, contro una squadra ben costruita, e il punto conquistato non può che assumere ancor più valore. Nel primo tempo la Casatese presta un po’ il fianco a qualche iniziativa dei padroni di casa, senza però far crollare la propria resistenza. Non mancano però anche le sortite dei biancorossi, ancor più nella ripresa quando la formazione di Tricarico cresce ed esibisce la propria qualità. Alla fine ne esce un pari che non scontenta nessuno.

Tricarico: «Risultato che dà tanta fiducia»

«C’è stata sofferenza nel primo tempo ma poi nella ripresa abbiamo preso le misure e il match è stato equilibrato – ha commentato a caldo mister Danilo Tricarico – Nei primi 45′ abbiamo lasciato loro spazi importanti e subito ripartenze, ma nella ripresa la squadra è rimasta compatta, ha rialzato la testa e ha iniziato a giocare contro un avversario forte. Veniamo via da Desenzano con tanta fiducia per il prosieguo del campionato».

Così il direttore sportivo Fabio Viganò: «Sono contento perché abbiamo fatto un’ottima prestazione, di sacrificio – le sue parole – Forse potevamo prendere qualcosa in più nel secondo tempo, ma l’importante era tornare ad assaporare il campo. Adesso ci riposiamo e da martedì penseremo al Villa Valle, ci attende un’altra battaglia».

Desenzano Calvina 0-0 Casatese

Desenzano Calvina: Sellitto, Turlitti, Zanolla, Cazzamalli, Ruffini M., Sorbo, Crema, Ruffini L., Recino, Mauri, Franzoni. A disp. Maksymowicz, Chiari, Missaglia, Perrotta, Palmieri, Carraro, Gubellini, Franchi, Ricciardi. All. Florindo.

Casatese: Ferrara, Sordillo, Frigerio F., Baldan, Perego, Bello, Sassella, Pennati, Fall, Isella, Sala. A disp. Cristini, Morganti, Gambazza, Frigerio A., Mandelli, Brambille, Crea, Petronelli, Stefanoni. All. Tricarico.

Biancorossi di scena sul campo del Desenzano Calvina (CASATESE per LCN SPORT)

Condividi questo articolo sui Social

LECCO CHANNEL NEWS TV

Lecco Channel Web Radio

SEGUICI SU FACEBOOK

Altre notizie in Calcio