Seguici

Calcio

Nuovo Dpcm: cambiano alcune regole per lo sport, ma gli impianti sportivi rimangono aperti al pubblico

Le nuove misure non vanno a intaccare l’apertura concessa qualche settimana fa, mentre viene alleggerito il periodo di quarantena (da 14 a 10 giorni). “Stop” agli amatori

Il pubblico nei Distinti durante Lecco-Alessandria BONACINA/LCN SPORT
Condividi questo articolo sui Social
Tempo di lettura 2 minuti

Il nuovo Dpcm con le regole Covid è stato firmato poco prima dell’una di notte dal presidente del Consiglio Giuseppe Conte e dal ministro della Salute Roberto Speranza. La firma è arrivata dopo aver ricevuto un riscontro sul testo finale del governo dalle Regioni, che avevano chiesto un rinvio a oggi. Le misure anticontagio saranno valide per un mese, fino al 13 novembre 2020. Ma gli enti locali chiedono anche aiuti per le imprese colpite. 

Nuovo Dpcm: fino a mille spettatori negli stadi, stop agli amatori

Il nuovo Dpcm con le regole Covid contiene una forte raccomandazione all’uso di mascherine anche in casa, in presenza di non conviventi, la chiusura dei locali a mezzanotte e le feste nelle abitazioni private sconsigliate se i partecipanti superano le 6 unità. Sono inoltre sospese le gite scolastiche ed è stato disposto lo stop agli sport di contatto a livello amatoriale. Confermata anche la stretta alla movida: la chiusura dei locali è fissata per le 24 con il divieto di sosta e consumazione all’esterno dei locali dopo le 21, fatto salvo il servizio al tavolo.

La partecipazione agli eventi sportivi è fissata nel 15% della capienza di stadi e palazzetti, con il limite massimo di 1.000 spettatori per gli eventi all’aperto e 200 per quelli al chiuso. Stesso tetto massimo, 1.000 all’aperto e 200 al chiuso, per gli spettacoli teatrali, cinema e concerti. È poi previsto un alleggerimento della quarantena, che passa da 14 a 10 giorni, e il via libera al tampone unico.

Condividi questo articolo sui Social

LECCO CHANNEL NEWS TV

Lecco Channel Web Radio

SEGUICI SU FACEBOOK

Altre notizie in Calcio