Seguici

Calcio

Verso Lecco-Carrarese: il big match si avvicina, biglietti per i Distinti quasi esauriti. Le ultime

In vista c’è un altro big match, questa volta contro i marmiferi allenati da mister Baldini: mister Gaetano D’Agostino deve fare i conti con qualche situazione da valutare

Condividi questo articolo sui Social
Tempo di lettura 3 minuti

Smaltita la normale sbornia di emozioni post Derby, la Calcio Lecco 1912 ha iniziato, martedì mattina, l’avvicinamento alla gara con la Carrarese. Un altro dei tanti big match che si stanno susseguendo senza soluzione di continuità in queste prime giornate di campionato: se i problemi vissuti dal Livorno dovessero portare all’estromissione dal campionato, i blucelesti si ritroverebbero in testa a punteggio pieno, visto l’eventuale annullamento del risultato (1-1) uscito dal “Picchi”. Di fatto, una potenziale partenza perfetta che sta seminando il seme del sogno promozione all’interno della piazza.

Ecco perché in vista della gara con i marmiferi c’è una certa elettricità in città, al netto delle problematiche sanitarie che stanno inevitabilmente distraendo dagli eventi sportivi. La prevendita, pur con i numeri limitati del caso, procede a un ottimo ritmo: aperta tra la serata di martedì e la mattinata di mercoledì ha portato al quasi sold-out del settore Distinti, dove rimangono circa quaranta tagliandi disponibili, numero esiguo; numeri maggiori, invece, per la Tribuna. 750 i biglietti messi complessivamente in vendita

Al lavoro

“Superato” anche il classico appuntamento con le foto singole di rito, il gruppo bluceleste si è messo all’opera per preparare al meglio la gara con la Carrarese. Il Derby del Lario ha lasciato in eredità soprattutto due situazioni da valutare, coincidenti con le noie fisiche di Cristian Cauz e Simone Iocolano: il primo è uscito evidentemente acciaccato, mentre il secondo è stato tolto dal campo soprattutto per precauzione. Al rientro Cosimo Nannini, ancora in attesa di debutto per via di un lieve stiramento, così come si potrebbe rivedere Giorgio Galli, tenuto a riposo per la botta alla caviglia rimediata sia contro Giana Erminio che contro Alessandria. Ultima situazione in corso di valutazione è quella legata a capitan Andrea Malgrati, colpito da una brutta congiuntivite e impossibilitato anche a partecipare alla sessione di scatti fotografici. Se non altro, l’ampia rosa a disposizione permetterà mister Gaetano D’Agostino di gestire le eventuali defezioni senza particolari grattacapi.

Condividi questo articolo sui Social

LECCO CHANNEL NEWS TV

Lecco Channel Web Radio

SEGUICI SU FACEBOOK

Altre notizie in Calcio