Seguici

Vela

Interlaghi e Interlaghina, il Golfo di Lecco è ancora teatro della grande vela

Le due regate, riservate ai “grandi” con sei classi veliche e ai piccoli delle Optimist, si svolgeranno grazie alla collaborazione tra Canottieri Lecco e Circolo Velico Tivano: due weekend di spettacolo nelle acque del lago

La presentazione dell'Interlaghi 2020 sabato mattina in Canottieri
Condividi questo articolo sui Social
Tempo di lettura 3 minuti

Il Covid non ferma le due classiche regate veliche d’autunno. Anche nel 2020 sarà tempo di Interlaghina, regata dedicata alla classe Optimist dei bambini e giunta quest’anno all’ottava edizione, e di Interlaghi, il Campionato invernale per cabinati.

Le due regate sono ancora frutto della collaborazione tra Canottieri Lecco e Circolo Velico Tivano, cent’anni di storia la prima e 25 il secondo. Alla presentazione dell’evento, svoltasi sabato mattina all’ombra del platano secolare della Canottieri, è giunto il saluto del presidente Marco Cariboni, del suo omologo del Circolo Velico Tivano Giuseppe De Luca, alla presenza dello staff organizzatore e di Antonio Rossi, sottosegretario ai grandi eventi sportivi della Regione (e leggenda della Canottieri), e di Antonio Rusconi sindaco di Valmadrera.

«Sarà una regata particolare – ha spiegato Cariboni – ma crediamo che questo “matrimonio” con il Circolo Velico Tivano sia positivo e ci permetta di concentrarci anche sulle altre discipline che animano la nostra polisportiva, in particolare il canottaggio». De Luca ha commentato «vogliamo far crescere questo sport sul nostro lago, perché qui si gareggia anche di inverno».

L’edizione 2020 sarà nel ricordo di Luciano “Cianino” Riva, veterano della vela lecchese, scomparso di recente a 93 anni e tra gli ideatori dell’Interlaghi. Presenti in Canottieri la moglie e il figlio Massimo.

Le date delle regate

L’Interlaghina si svolgerà sabato 24 e domenica 25 ottobre, valida anche come V Meeting della XV Zona (solo di domenica) con in palio il Trofeo Fondazione per l’infanzia Ronald McDonald Italia. In totale, previste sei prove distribuite sui due giorni di gara. Previsti al momento circa un centinaio di partecipanti, di cui 16 dalla Svizzera.

L‘Interlaghi, giunta alla 46^ edizione, si svolgerà sabato 31 ottobre e domenica 1 novembre nel golfo di Lecco, con in palio il Trofeo Luciano Riva alla memoria. Sei prove in programma, sfruttando il Tivano da nord e la Breva da sud, in acqua le classi J24, H22, Fun, Meteor, Orza 6 e la flotta Orc del Lario. Si confida in almeno una quarantina di imbarcazioni in acqua.

Condividi questo articolo sui Social

LECCO CHANNEL NEWS TV

Lecco Channel Web Radio

SEGUICI SU FACEBOOK

Altre notizie in Vela