Seguici

Altro

Ghislanzoni Gal, splendido fine settimana: maschi Campioni d’Italia e promossi in “A2”, femmine al secondo posto

Superbe prestazioni di entrambe le squadre lecchesi impegnate al Pala Vesuvio di Napoli: arrivano due medaglie e una promozione in Serie A2

Festa per i maschi della Ghislanzoni Gal
Condividi questo articolo sui Social
Tempo di lettura 6 minuti

Fine settimana da mettere in un quadro e incorniciare per la Ghislanzoni Gal, società d’atletica lecchese che ha conquistato due medaglie, un titolo e la conseguente promozione nel fine settimana. Ragazzi e ragazze sono stati impegnati al Pala Vesuvio di Napoli con le rispettive formazioni per la 3ª prova del Campionato Nazionale: i maschi (Serie B) hanno conquistato il titolo di Campioni d’Italia e la conseguente promozione in Serie A2 grazie al terzo posto, mentre le femmine (Serie A2) hanno portato a casa il secondo posto di giornata e nella classifica generale.

Maschi promossi in Serie A2

Campioni d’Italia e promozione in A2: capolavoro dei maschi della Ghislanzoni Gal nella terza e ultima prova del campionato di Serie B. «Atmosfera surreale e gara difficilissima sul campo gara partenopeo – racconta la società lecchese -: regole stringenti, distanziamento e mascherine non fermano i blucelesti. Difficile la partenza di “Capitan Chiodi”, disarcionato dal cavallo, ma Bonicelli risolve facendo subito la voce grossa: 13,300 e tanto morale. Anche Cerfogli sale convinto sulle maniglie conquistando un ottimo 12,450. Agli anelli proseguiamo con tre ottimi esercizi: Gadia, Bonicelli e Cerfogli stampano senza paura tre 12,500. Solido anche il volteggio dei lecchesi, Maccagnan apre con un buon salto teso, Bonicelli fa punti col doppio avvitamento e Cerfogli chiude i conti con un avvitamento. A metà gara il tabellone ci dà in vantaggio su tutti, ma purtroppo si sa che le gare sono lunghe e sempre insidiose. Chiodi apre le parallele con un discreto esercizio, ma Bonicelli sporca la sua esecuzione, pochi i punti che riesce a guadagnare, ma un validissimo Maiellaro non si lascia intimorire e porta a termine un esecuzione precisa e validissima. La quinta rotazione ci mette davvero in crisi: partenza di Chiodi che esegue forse il suo miglior esercizio di sempre, ma proprio sul finale cade nell’uscita, Bonicelli esegue la sua routine senza grossi errori, ma il punteggio non è altissimo. Anche Cerfogli sbaglia, 2 cadute per lui e punteggio da dimenticare. Il tabellone ci colloca al 5^ posto provvisorio e il gioco diventa veramente duro. L’ultima rotazione, delicatissima, ci vede impegnati al corpo libero. Parte Chiodi, che mette in gioco tutta la sua esperienza, 12,000 il suo punteggio, peccato per una caduta sulla seconda diagonale. Tocca a Bonicelli dare la carica, esercizio capolavoro per lui che mette al sicuro 13,400 punti. L’ultimo esercizio tocca al piccolo della squadra, che, spinto dai compagni, rimbalza leggero sulla pedana della sua Napoli: Maiellaro vola e ci porta 12,350 punti. Incredibile: siamo terzi di giornata! Non c’è il pubblico ad applaudire, ma conti fatti capiamo subito che il terzo posto ci può bastare: con il terzo posto conquistiamo altri 25 punti speciali, in totale fanno 85 punti che valgono il titolo di Campioni d’Italia».

Molto soddisfatto tutto lo staff Ghislanzoni Gal, un altro traguardo conquistato: «Ancora una volta si dimostra validissima la collaborazione con il team di Milano Gym Lab: ringraziamo Alessandro e Mattia Zanardi per il prezioso aiuto, così come ringraziamo lo staff medico del dt. Matteo Annoni e il lavoro di Marco Milani, due altre figure fondamentali nella nostra squadra; ringraziamo anche Elena Taschetti (Allenatrice della sezione femminile) che ci ha seguito in tutto il campionato, e il presidente Paolo Gilardoni che ci guida con passione e determinazione».

CLASSIFICA 3/a GIORNATA SERIE B GAM

CLASSIFICA CAMPIONATO SERIE B GAM

Femmine: medaglia d’argento in Serie A2

Secondo post per le ragazze della Ghislanzoni Gal, nella terza prova del campionato di Serie A2 al Pala Vesuvio. «Partenza da parallele con due esercizi semplici ma puliti di Mara Rigamonti e Melissa Oceana, poi si alza il livello con Laura Todeschini e concludiamo con Lisa Rigamonti che porta in gara un nuovo esercizio in cui presenta un grande salto. Guadagniamo i primi 33.800 punti. Alla trave totalizziamo 35.800 punti con 4 esercizi senza cadute; ottima prestazione di Lisa Levati. Solido anche il corpo libero delle lecchesi: apre Lisa Rigamonti con un esercizio ben eseguito, seguono Maccagnan, sempre precisa ed elegante, Levati e conclude Todeschini per un totale di 36.100. Infine il volteggio: si finisce in bellezza con quattro salti sicuri e stoppati. Eccoci sul podio della terza prova al secondo posto: con il secondo posto conquistiamo altri 27 punti speciali, in totale fanno i 79 che valgono il secondo posto in campionato. Final six conquistata, appuntamento a Napoli il 22 novembre, Covid permettendo».

Anche in questo caso lo staffi si professa «molto soddisfatto per un altro traguardo conquistato. Ringraziamo il dott. Matteo Annoni, il lavoro di Marco Milani e del nuovo fisioterapista Matteo Facchinetti, componenti fondamentali della nostra squadra, l’allenatrice Federica Gatti, Lisa Levati e il presidente Paolo Gilardoni».

CLASSIFICA 3/a GIORNATA SERIE A2 GAM

CLASSIFICA CAMPIONATO SERIE A2 GAM

Condividi questo articolo sui Social

LECCO CHANNEL NEWS TV

Lecco Channel Web Radio

SEGUICI SU FACEBOOK

Altre notizie in Altro