Seguici

Calcio

Serie D, quarta giornata: comanda la Casatese, Seregno sgambettato dal Fanfulla. Real Calepina ancora vincente, Scanzo a picco

I biancorossi di Tricarico si godono la vetta, ed anche il NibionnOggiono è poco sotto. Tonfo dei brianzoli, grandi ed inaspettati alti e bassi tra le orobiche

Secondo successo consecutivo per la Real Calepina, che vola a quota otto SONA CALCIO
Condividi questo articolo sui Social
Tempo di lettura 3 minuti

Giornata numero quattro nel girone B di Serie D, e la nuova capolista si chiama Casatese. Una domenica speciale per la compagine biancorossa, straripante contro il Brusaporto, mentre il NibionnOggiono porta a casa un buon pareggio con lo Sporting Franciacorta. Un’ottima situazione in graduatoria per le lecchesi: lapalissiano sottolineare la bontà del piazzamento dei ragazzi di Tricarico, meno superfluo evidenziare l’ottimo bottino di sette punti incamerato da Commisso e ragazzi.

Le altre gare del girone

Era un po’ nell’aria, e così alla fine è successo: dopo tre vittorie di misura consecutive, il Seregno crolla sul campo del Fanfulla. Brognoli sul finale di primo tempo manda avanti il “Guerriero”, poi poco dopo la mezz’ora della ripresa Qeros chiude i conti, regalando una vittoria all’inglese ai bianconeri. Grande riscatto dei lodigiani dopo la rimonta subita per mano del Villa Valle nel turno precedente, ma la compagine di Bolis non smette di stupire: incredibile il 4-2 vincente sul campo dello Scanzorosciate. A dieci dall’intervallo il punteggio già diceva 0-3, con il poker arrivato poi al quarto d’ora della seconda frazione; la doppietta di Bertacchi serve solo a dimezzare il pesante svantaggio, ma non a celare un momento alquanto negativo per i giallorossi.

Fanfulla-Seregno 2-0: la sintesi

La sintesi della partita vinta oggi dal Guerriero#forzavecchiocuorebianconero

Pubblicato da ASD Fanfulla su Domenica 18 ottobre 2020
Le immagini di Fanfulla-Seregno ASD FANFULLA

Tante le parole qui spese sul Villa Valle, sullo Scanzorosciate e sulla Real Calepina, e ciò che si vede in campo sta di fatto combaciando con le previsioni effettuate. La formazione di Carminati vince ancora, e a referto tra i marcatori si vede ancora Paris, ma non Giangaspero: ciò che conta è che il 2-1 sul campo del Sona spinge i bergamaschi a quota otto, al terzo posto della graduatoria.
Faticano, e non poco, Ponte San Pietro e Virtus CiseranoBergamo: per i primi finalmente viene cancellato lo zero nella casella dei punti, grazie all’1-1 interno col Breno, mentre ai secondi, che un solo punto già lo avevano, il Desenzano Calvina porta una sconfitta targata Recino.
Crema-Tritium andrà in scena lunedì sera, mentre per Vis Nova-Caravaggio il discorso è rimandato a inizio novembre. Cremaschi e bergamaschi hanno disputato finora solo due match su quattro, conseguendo ambedue il punteggio pieno.

Classifica

La classifica dopo la quarta giornata MANGILI/LCN SPORT

Prossimo turno

5^ giornata (domenica 25 ottobre 2020)
Breno-Tritium, Brusaporto-Fanfulla, Caravaggio-NibionnOggiono, Casatese-Virtus CiseranoBergamo, Desenzano Calvina-Sona, Real Calepina-Crema, Seregno-Vis Nova Giussano, Sporting Franciacorta-Scanzorosciate, Villa Valle-Ponte San Pietro

Condividi questo articolo sui Social

LECCO CHANNEL NEWS TV

Lecco Channel Web Radio

SEGUICI SU FACEBOOK

Altre notizie in Calcio