Seguici

Rugby

Tamponi negativi: il Rugby Lecco può riprendere gli allenamenti

Martedì 3 novembre si ricomincerà con l’attività a distanza, come previsto dal recente Dpcm. I blucelesti erano in isolamento fiduciario dal 23 ottobre scorso, dopo la positività di un giovcatore al Covid-19

(Foto di repertorio)
Condividi questo articolo sui Social
Tempo di lettura < 1 minuto

Il Rugby Lecco torna in campo per riprendere l’attività agonistica dopo la sospensione causata dalla positività al Covid-19 di un proprio giocatore. Martedì 3 novembre si ricomincerà con gli allenamenti, sulla scorta dei tamponi effettuati venerdì 30 ottobre e risultati tutti negativi. Allenamenti che non prevedono contatti almeno sino al 24 novembre, in ossequio al recente Dpcm.

Rugby Lecco: il calendario di Serie B

I giocatori blucelesti erano in isolamento fiduciario dopo che un membro della rosa era risultato positivo al Covid-19 alla vigilia dell’amichevole contro il Parma dello scorso 25 ottobre. La partita era stata annullata e l’intero Lecco finito in quarantena. Venerdì scorso, finalmente, il via libera alla ripresa dell’attività, seppure limitata. La speranza è che, dopo il 24 novembre, la stagione 2020/21 (in origine programmata per il 15 novembre con il via alla Serie B) possa scattare sul campo, anche se le incognite – vista la situazione attuale dell’epidemia – sono grandi.

Condividi questo articolo sui Social

LECCO CHANNEL NEWS TV

Lecco Channel Web Radio

SEGUICI SU FACEBOOK

Altre notizie in Rugby