Seguici

Pallamano

Randes, che emozione: il portiere del Molteno esordisce in Nazionale

Per il giocatore del Salumuficio F.lli Riva ingresso nel secondo tempo, e quindici minuti disputati, nel match valido per le qualificazioni europee contro la fortissima Norvegia. «Sensazione speciale»

Condividi questo articolo sui Social
Tempo di lettura 2 minuti

Quindici minuti disputati, un’emozione che non se ne andrà mai, accompagnandolo per tutta la vita. Gabriele Randes, portiere del Salumificio F.lli Riva Molteno, nel weekend ha esordito con la maglia della Nazionale italiana di pallamano, coronando un sogno. Il match finito nel diario personale del portiere oronero è Italia-Norvegia, disputata al Pala Paolo Giovanni II di Pescara e terminata 39-24, secondo pronostico, a favore degli scandinavi campioni del mondo. Si trattava di un incontro ufficiale, valido per le qualificazioni ai Campionati europei nel Gruppo 6.

Randes ha fatto il suo ingresso in campo nel secondo tempo, disputando in tutto una quindicina di minuti. «È stata una grande emozione. Non posso non negarlo – sono le sue parole – Ma nello stesso tempo è stato fantastico essere lì e difendere la porta dell’Italia. Non chiedetemi come ho giocato. Però posso affermare due cose: la prima che ci ho messo tanta grinta e determinazione. E la seconda che ho effettuato due parate molto importanti che mi hanno galvanizzato».

«Come in un grande famiglia»

Emozione sì, tanta, preoccupazione no. «Assolutamente no perché all’interno si vive un’atmosfera di una grande famiglia. Sono sceso in campo certo di avere l’appoggio dei miei tecnici e dei miei compagni di squadra. Ovviamente non potevamo essere sullo stesso livello di una Norvegia davvero molto forte. Adesso guardo avanti con ulteriore determinazione e convinzione per il cammino con il Molteno, società che ringrazio sempre con molta stima – conclude Randes – nel campionato della Serie A Beretta e quello della nazionale».

Condividi questo articolo sui Social

LECCO CHANNEL NEWS TV

Lecco Channel Web Radio

SEGUICI SU FACEBOOK

Altre notizie in Pallamano