Seguici

Pallamano

Il Molteno torna in campo: sul campo amico arriva il fortissimo Conversano

I pugliesi, cinque volte scudettati, occupano attualmente il secondo posto nella classifica di Serie A. Il dirigente Gianni Breda: «Due settimane di allenamenti intensi ci hanno dato al giusta mentalità»

Condividi questo articolo sui Social
Tempo di lettura 2 minuti

Dopo la pausa, dovuta all’impegno della nazionale azzurra con la convocazione del portiere Gabriele Randes, sabato si ritorna a giocare anche nel campionato della Serie A Beretta con gli incontri validi per l’undicesima giornata di andata. Turno casalingo per il Salumificio F.lli Riva Molteno, con la formazione del tecnico Alfredo Rodriguez impegnata alle 18 contro il Conversano. Il team pugliese occupa la seconda posizione in classifica, ed è indubbiamente una tra le formazioni in lotta per conquistare lo scudetto. Scudetto che il Conversano ha già vinto cinque volte.

«Parlare del Conversano significa portare grande rispetto per la sua storia, per i successi conquistati, per il potenziale della squadra ricca di grande esperienza, capacità, tecnica e tattica – spiega coach Rodriguez – Vantano in squadra una serie di giocatori molto forti che fanno parte delle rispettive nazionali, e un allenatore storico e di grande esperienza quale Alessandro Tarafino».

Queste le parole del dirigente Gianni Breda: «Il Salumificio Riva Molteno deve ripartire dalla buona prova di Cassano. Avremo di fronte il Conversano, avversario molto difficile. Ma i ragazzi devono giocare questa sfida con la stessa intensità evidenziata nello scorso match. Sarà una partita certamente speciale anche per il nostro Carlo Sperti, originario di Conversano ed illustre ex di turno. Da questa stagione abbiamo il piacere e l’onore di averlo tra i nostri giocatori, vestendo la nostra maglia oronero. Tutta la squadra dopo queste due settimane di allenamenti intensi ha avuto modo di ripartire con la giusta mentalità, e sono certo che saprà essere all’altezza di questa partita».

Condividi questo articolo sui Social

LECCO CHANNEL NEWS TV

Lecco Channel Web Radio

SEGUICI SU FACEBOOK

Altre notizie in Pallamano