Seguici

Pallamano

Per il Molteno una buona partenza, poi emerge l’esperienza del Conversano

Finale 24-35. Il ds Somaschini: «Ottima pallamano per venti minuti, poi è emersa la differenza di valori». Ottimi debutti per Colombo e Beretta. Mercoledì la sfida salvezza con il Fasano

Da sinistra Lorenzo Beretta e Lorenzo Colombo
Condividi questo articolo sui Social
Tempo di lettura 2 minuti

Si è svolta nel weekend l’undicesima giornata di Serie A Beretta di pallamano. Il Molteno ha ceduto in casa al forte Conversano, una delle favorite per la conquista dello Scudetto in questa travagliata stagione. Il match si è concluso 24-35 (primo tempo 9-15). Non sono certo questi i punti su cui il Salumificio Riva Molteno dovrà costruire la sua rincorsa alla permanenza in categoria, ma certamente c’è ancora molto da lavorare. La strada purtroppo rimane sempre in salita e mercoledì sera, a Molteno, si giocherà la sfida salvezza contro Fasano, formazione capace di vincere in casa del Brixen.

«Il Salumificio Riva Molteno è partito forte esprimendo per i primi venti minuti un’ottima pallamano – commenta il ds Matteo Somaschini – Grande attenzione in difesa, ripartenze veloci, ed azioni offensive di grande spessore». È poi emerso il maggiore tasso tecnico del Conversano, che ha realizzato il break vincente già nella prima frazione, scavando un solco incolmabile e costringendo il Molteno a forzare diversi errori.

Da segnalare, nelle file degli oronero, l’esordio stagionale di Leonardo Colombo, centrale Under 19, che ha giocato bene marcando anche due reti. Debutto dal primo minuto anche per David Gligic.

Il comunicato ufficiale

La società Hc San Giorgio Molteno comunica che per un errore burocratico, inerente alla nuova procedura anticovid, Gabriele Randes non ha potuto partecipare al match. Per questo errore la dirigenza si scusa pubblicamente, complimentandosi altresì con Lorenzo Beretta che ha effettuato ottimi interventi durante il suo debutto nella Serie A Beretta.

Il tabellino Salumificio Riva Molteno: Esteban Alonso 5, Lorenzo Beretta, Andrea Brambilla 1, Leonardo Colombo 2, Andrea Dall’Aglio, Edo Dell’Orto 2, Lorenzo Galizia 1, David Gligic 2, Marko Knezevic 4, Gioele Mella, Giacomo Redaelli, Samuele Riva 2, Daniele Soldi 2, Carlo Sperti 3, Daniele Zanoletti.

Condividi questo articolo sui Social

LECCO CHANNEL NEWS TV

Lecco Channel Web Radio

SEGUICI SU FACEBOOK

Altre notizie in Pallamano