Seguici

Calcio

Serie C, conclusi i recuperi: Como vittorioso a Sesto, il Lecco scivola al settimo posto

I lariani sbancano il “Breda” grazie alla rete di Gabrielloni e a una prodezza di Facchin. Mercoledì le vittorie di Juventus U23 e Lucchese

Condividi questo articolo sui Social
Tempo di lettura 3 minuti

Due giorni dedicata ai recuperi per il girone “A” di Serie C, che ha completato così la disputa della decima e dell’undicesima giornata d’andata, portando quasi tutte le squadre alla quota delle tredici partite disputate; solo Novara e Piacenza, infatti, hanno ancora una gara recuperare rispetto alle altre diciotto compagini. Il colpo più importante della giornata lo fa il Como, che sbanca il campo della Pro Sesto con il minimo scarto (0-1) e si porta al quarto posto della graduatoria, tre punti più su rispetto alla Calcio Lecco. I blucelesti, scivolati in settima posizione, devono inseguire anche la Juventus U23, in grado di vincere in rimonta sul campo della Pergolettese (1-3) e d’installarsi in sesta piazza. Successo importante anche per la Lucchese, fin qui cenerentola del raggruppamento a secco di affermazioni, che vince a Pontedera (0-1) e riduce il divario in classifica dal Piacenza.

La classifica

Pergolettese 1-3 Juventus U23

Parte forte la squadra di casa, che all’ottavo minuto di gioco apre le marcature grazie al talento Morello, bravo a convertire in gol il cross di Piccardo. La reazione della seconda squadra bianconera si concreteizza a metà ripresa: Ranocchia entra in area e serve il solitario Petrelli, lesto nel mettere in fondo al sacco a porta quasi sguarnita. La ripresa si trasfroma in un assolo degli ospiti: prima Correia sfrutta lo sfondamento laterale di Petrelli e gira comodamente in porta con il piattone dal limite dell’area piccola, poi Del Sole s’invola sulla destra e batte Ghidotti in uscita con un preciso diagonale.

Pontedera 0-1 Lucchese

Successo a sorpresa dei rossoneri, che fino a questo momento erano rimasti a bocca asciutta e avevano accusato nove sconfitte in dodici uscite stagionali. La rete partita arriva quasi subito: Matteucci sbaglia un appoggio, Sbrissa intercetta la sfera e serve Panati; sul cross di quest’ultimo il primo a intervenire è il difensore locale Risaliti, che mette alle spalle del suo portiere Sarri. I granata non si perdono d’animo e collezionano angoli su angoli (alla fine saranno 27), ma prima Coletta ribatte la zuccata di Risaliti, poi è il palo a negare la gioia del gol a Matteucci. Nella ripresa non cambia lo spartito: il Pontedera spinge ma non sfonda, la Lucchese si aggrappa a un Coletta in giornata super e rischia anche di trovare il raddoppio in contropiede; alla fine la festa è tutta degli ospiti.

Pro Sesto 0-1 Como

Successo importante per i lariani, che vincono al “Breda” una partita sporca grazie alla rete di Gabrielloni e bagnano così il debutto di mister Giacomo Gattuso in panchina. Il primo squillo è di Terrani alla mezz’ora, ma Liveri è attento sul calcio di punizione del “7” ospite e respinge in tuffo. Gli ospiti spingono quanto basta: al 42′ Terrani sfonda a destra e crossa rasoterra al centro dell’area, Gabrielloni stoppa con il destro e incrocia con il piede sinistro, cogliendo in controtempo l’incolpevole Liveri. La ripresa scivola ancor più sull’agonismo: l’unica occasione arriva a cinque minuti dalla fine, quando Scapuzzi trova l’angolo alto alla destra di Facchin dal limite dell’area, ma l’ex portiere del Venezia compie un autentico prodigio e manda il pallone a lato.

Condividi questo articolo sui Social

LECCO CHANNEL NEWS TV

Lecco Channel Web Radio

SEGUICI SU FACEBOOK

Altre notizie in Calcio