Seguici

Calcio

Serie D, reti bianche per la Casatese con il Ponte San Pietro, ma è primato. Colpaccio NibionnOggiono con la Real Calepina

I biancorossi chiudono il 2020 in vetta (con la miglior differenza reti) in compagnia di Seregno, Crema e dei bergamaschi sconfitti dai cugini lecchesi

Casatese e Ponte San Pietro in campo MANGILI/LCN SPORT
Condividi questo articolo sui Social
Tempo di lettura 3 minuti

Si chiude l’anno per il girone B di Serie D e la situazione in vetta è assolutamente particolare. Pur non andando oltre lo 0-0 casalingo con il Ponte San Pietro, la Casatese si gode il primo posto in classifica assieme ad altre tre squadre, ma vantando la miglior differenza reti. Decisivo per questa situazione l’aiuto del NibionnOggiono, che batte in terra orobica la Real Calepina e si regala una prestigiosa vittoria.

Buon avvio biancorosso, ma non si muove la rete

Parte bene la Casatese. Nei primi tre minuti Pontiggia gode subito di una doppia occasione, entrambe non agevoli e senza buona sorte. Nella seconda in particolare ancora in luce lo splendido piede di Candido, che serve deliziosamente il numero undici con una palla al millimetro. Il Ponte San Pietro si vede al decimo con la conclusione fuori di capitan Ferreira Pinto. Al 27’ buona chance per Isella, ben pescato da Baldan, ma il punteggio non si sblocca.

Isella ha l’occasione più ghiotta del match ma non è letale come a Scanzo

Primo brivido della ripresa al 9’, sempre sul fronte biancorosso, con la punizione dalla grande distanza di Bello che si stampa sulla parte alta della traversa. Al quarto d’ora Isella si invola verso la porta di Pagno ma la sua conclusione è troppo morbida per superare l’estremo difensore orobico, che si accartoccia comodamente sulla sfera. Dopo la mezz’ora provano a crescere gli ospiti, approfittando di qualche leggerezza di troppo nelle retrovie lecchesi. Nel finale non succede moltissimo, con entrambe le squadre alla ricerca della zampata vincente, ma a vuoto.

Casatese 0-0 Ponte San Pietro (0-0)

Casatese: Ferrara, Sordillo, Frigerio F., Baldan (43’ st Mandelli), Perego (22’ st Morganti), Bello, Morlandi (22’ st Crea), Candido, Sala, Isella, Pontiggia (12’ st Crea). A disp. Cristini, Frigerio A., Sassella, Lamberti, Stefanoni, Viganó. All. Tricarico.

Ponte San Pietro: Pagno, Alborghetti, Zambelli, Mandelli, Costa, Mara, Ferrari (35’ st Bonassi), Burato, Capelli (13’ st Travellini), Ferreira Pinto, Manzoni (1’ st Brignoli). A disp. Nozza, Zenoni, Kritta, Rota, Bonelli, Ibe. All. Curioni.

Impresa NibionnOggiono: inflitto il primo ko alla Real Calepina

Se la Casatese è prima, una parte del merito va anche all’altra compagine lecchese, che in terra bergamasca effettua il gran colpaccio. La Real Calepina finora non aveva ancora perso una gara, ma quest’oggi è costretta ad arrendersi di fronte alla formazione di Commisso. Il NibionnOggiono esce vittorioso dal terreno della rivelazione di questa stagione grazie alla segnatura di Calmi al 33’ minuto della prima frazione. Un successo che assume ancor più valore viste le difficoltà vissute dai rossoverdiblù recentemente, scesi in campo inizialmente anche oggi con una formazione rimaneggiata, e vista soprattutto la caratura degli sfidanti.

Real Calepina 0-1 NibionnOggiono (0-1)

Marcatori: Calmi (33’ pt)

Real Calepina: Gherardi, Fini, Valois, Belotti, Capelli, Piacentini, Lussignoli, Careccia, Giangaspero, Manenti, Okyere. A disp. Rossi, Cerri, Lanza, Locatelli, Duda, Villa, Lancini, Sonzogni, Colonnetti. All. Carminati

NibionnOggiono: Guarino, Premoli, Tocci, Fognini, Boni, Antonini, Tremolada, Arrigoni, Citterio, Calmi, Albini. A disp. Attianese, Bernardi, Romano, Idrissi, Iori, Redaelli, Donadio, Cargiolli, Fall. All. Commisso.

Condividi questo articolo sui Social

LECCO CHANNEL NEWS TV

Lecco Channel Web Radio

SEGUICI SU FACEBOOK

Altre notizie in Calcio