Seguici

Calcio

Solito Lecco da trasferta, a Olbia arriva un’altra sconfitta di misura

I sardi trovano il vantaggio dopo dieci minuti grazie a una prodezza balistica di Emerson e sfiorano anche il raddoppio. I blucelesti, dopo un buon primo tempo e una grande palla gol per Capogna, si spengono negli ultimi venti minuti

Condividi questo articolo sui Social
Tempo di lettura 4 minuti

Solito Lecco da trasferta a Olbia: gol subito nelle battute iniziali, buona reazione ma prestazione in calando nel corso della ripresa. In terra sarda matura così la sesta sconfitta stagionale. La prima grande occasione, colossale, per l’Olbia al 9′: Ragaztu scambia con Udoh ed entra in area in mezzo alle maglie blucelesti, calciando a tu per tu con Pissardo che compie un miracolo e la devia sul palo. Dagli sviluppi dell’angolo, Emerson scaglia un sinistro fantastico dai venti metri che si insacca all’angolino per il vantaggio dei sardi.

La prima vera azione costruita per il Lecco al 14′, la palla gira bene di prima fino a Kaprof che dal cuore dell’area calcia e trova il muro di maglie bianche. Ottima chance per gli ospiti al 22′: lancio lungo per Capogna che non riesce a calciare ma può servire alle spalle l’accorrente Iocolano, costretto suo malgrado a riformulare il passo in corsa e a calciare giocoforza alto sopra la traversa.

Alla mezzora altra palla vagante in area dopo il colpo di testa di Bolzoni sulla quale si fionda Pennington che calcia a botta sicura ma trova l’opposizione di Cauz con il volto. Al 36′ bella azione del Lecco: Kaprof da destra crossa e serve Iocolano, la cui torsione aerea è complicata, palla alta. Lora prova il tiro a giro al 40′, dopo avere recuperato una palla al limite dell’area.

Ripresa: la squadra cala

Il Lecco comincia la ripresa con buon piglio; al 48′ punizione di Giudici calciata male, rasoterra deviato dalla barriera. Sul conseguente calcio d’angolo, Giudici serve Capogna costretto a provare un difficoltoso colpo di tacco.

Al 54′ Cadili commette un fallo ingenuo e guadagna il secondo giallo: Olbia in dieci. Minuto 62, il Lecco insiste e in due minuti sfiora il pareggio: prima Lora scaglia un tiro di destro dal limite che scende troppo presto su Tornaghi, costretto all’intervento basso in angolo; subito dopo Nesta, entrato per Giudici, mette una splendida palla da destra per Capogna che, a un metro e mezzo dalla riga di fondo, la schiaccia di testa e di un niente non trova l’incrocio dei pali sul rimbalzo.

Al 73′ grande rischio in area bluceleste: lancio sui piedi di Ragatzu che salta Merli Sala, sterza e gira su stesso permettendo così a un bravissimo e attento Pissardo di lanciarsi sui suoi piedi per sradicargli il pallone. Un minuto più tardi punizione di Iocolano che non scende a sufficienza per impensierire Tornaghi. I cambi (dentro anche Mastroianni e Marotta) non danno la scossa al Lecco, che rischia di capitolare sul destro di Doratiotto dal limite dell’area all’82’. Nesta calcia all’85’, girandosi all’improvviso, senza però trovare la porta. Sono gli ultimi sussulti – con annessa espulsione di Cauz – di una sconfitta che chiude il 2020 con molta amarezza in casa bluceleste.

Olbia 1-0 Calcio Lecco 1912 (1-0)

Marcatori: Emerson (O) al 10′ p.t.

Olbia (4-3-1-2): Tornaghi; Pisano (dal 41′ s.t. Secci), Altare, Emerson, Cadili; Ladinetti, Pennington, Biancu (dal 33′ s.t. Doratiotto); Giandonato (dal 33′ s.t. Lella); Ragatzu, Udoh (dal 24′ s.t. La Rosa) (Van der Want, Arboleda, Dalla Bernardina, Pitzalis, Demarcus, Occhioni). All. Max Canzi.

Lecco (3-4-2-1): Pissardo; Celjak, Cauz, Capoferri (dal 15′ s.t. Merli Sala); Giudici (dal 15′ s.t. Nesta), Bolzoni (dal 42′ s.t. Moleri), Lora (dal 28′ s.t. Marotta), Nannini; Iocolano, Kaprof (dal 28′ s.t. Mastroianni); Capogna (Bertinato, Del Grosso, Mangni, D’Anna, Porru, Haidara, Raggio). All. Gaetano D’Agostino.

Arbitro: Mario Cascone di Nocera Inferiore.

Note. Bagnato il campo poco prima dell’inizio della gara. Ammoniti: Iocolano, Cadili, Udoh, Cauz, Giandonato, Tornaghi. Espulso Cadili per doppia ammonizione al 11′ s.t. e Cauz al 45′ s.t. Angoli: 5-9.

Condividi questo articolo sui Social

LECCO CHANNEL NEWS TV

Lecco Channel Web Radio

SEGUICI SU FACEBOOK

Altre notizie in Calcio