Seguici

Basket

Musica e crowdfunding, il Basket Costa chiama a raccolta i propri tifosi

Il brano “Maledetto Covid” cantato dalle atlete spopola su YouTube, lanciata una raccolta fondi per sopperire ai mancati introiti degli sponsor in questa complicata stagione

Condividi questo articolo sui Social
Tempo di lettura 2 minuti

Una canzone, dal titolo “Maledetto Covid“, per chiamare a raccolta tifosi e supporter in questa stagione difficile per le società sportive. E una campagna di raccolta fondi per autosostenersi in mancanza di alcuni sponsor portati via dall’emergenza. A proporre le iniziative, ormai da qualche giorno, è il Basket Costa Masnaga, impegnato con la prima squadra nella Serie A1 femminile e in molte altre categorie, soprattutto giovanili, con un esercito di ragazze e ragazzi ormai fermi da mesi a causa della pandemia.

Il crowdfunding del Basket Costa

«La situazione è difficile, molto, se non per tutti almeno per la maggior parte di noi – scrive il direttore Fabrizio “Bicio” Ranieri – Il Basket Costa, sempre molto attento nell’offrire servizi e occasioni di crescita ai ragazzi, ha scelto di essere presente provando in ogni modo a stare con ragazzi e ragazze, bambini e bambine, coinvolgendoli, allenandoli, tenendoli attivi fisicamente, permettendo loro uno sfogo, sia relazionale che atletico; azioni di primaria importanza per i nostri figli in un momento così difficoltoso. Anche per il Basket Costa, che da sempre mette al centro la crescita dei giovani, in questo momento ci sono delle grosse difficoltà. Gli sponsor sono calati vistosamente, le iniziative di autofinanziamento (tendone, lotteria di Natale, tornei, merchandising ecc.) sono impossibili da organizzare. Nonostante risparmi e tagli (operati sulla serie A e non su settore giovanile e minibasket) da qui a inizio anno è necessario coprire un buco di entrate molto voluminoso. Come possiamo riuscirci? Facendo ognuno la propria parte, per come può, in questo  momento. Con un gesto concreto, una donazione che è un investimento nel futuro prossimo della società e dei nostri figli. Diamo una mano, ora, con questa alternativa alla lotteria di Natale».

Come donare

L’originale iniziativa prevede che a ogni donazione corrisponda un piccolo regalo in segno di riconoscenza, con la possibilità di vivere una gita insieme alla squadra che susciterà il maggior numero di donazioni.
L’obiettivo prefissato dalla società è quota 20mila euro, di cui in questo momento ne sono stati raccolti quasi 11mila. C’è tempo fino al 10 gennaio.

Per supportare la campagna di crowdfunding, le ragazze della squadra di Serie A, e i giovani del vivaio, sono stati anche coinvolti in una canzone originale, “Maledetto Covid”, pubblicata su You Tube. Il brano, in pochi giorni, ha raccolto già moltissime visualizzazioni.

Condividi questo articolo sui Social

LECCO CHANNEL NEWS TV

Lecco Channel Web Radio

SEGUICI SU FACEBOOK

Altre notizie in Basket