Seguici

Calcio

Serie D, decima giornata: il Seregno balza in testa, frena il Crema. Real Calepina fermata dalla neve, grande ressa a ridosso dei piani alti

Del quartetto di testa solo i brianzoli conquistano i tre punti e si portano dunque in vetta in solitaria. La classifica è cortissima ed interessante; movimenti anche nelle retrovie

Il NibionnOggiono, dopo il successo di ieri sullo Scanzorosciate, respira aria d'alta classifica BONACINA/LCN SPORT
Condividi questo articolo sui Social
Tempo di lettura 2 minuti

Il decimo turno del girone B di Serie D, il primo del nuovo 2021, ha visto una vittoria e una sconfitta per le compagini lecchesi. La classifica si fa molto interessante: se la Casatese non ha guadagnato terreno, il NibionnOggiono ha compiuto un altro bel balzo, portandosi a meno due dai cugini, e con una gara ancora da recuperare. C’è molto traffico in graduatoria, nella abbondante parte nobile, poiché non si sono ancora create nette fratture, e il prossimo turno metterà sul piatto svariate sfide intriganti.

Piccolo momentaneo allungo del Seregno, ma col fiato sul collo

Non sbaglia il Seregno, che sul campo del Caravaggio si impone di misura, come spesse volte visto ad inizio stagione: decisiva la marcatura di Ricciardo a metà ripresa. Resta due lunghezze dietro il Crema, che al “Voltini” dà vita a un pirotecnico 3-3 con il Desenzano Calvina, caparbio nel non rendere la vita facile ai nerobianchi e a recuperare per ben tre volte la situazione di svantaggio. Ferma a quota diciotto, al pari della sconfitta Casatese, la Real Calepina, impossibilitata a disputare la propria gara col Breno per via della copiosa nevicata in terra bresciana.

Un punto sotto ecco il Fanfulla, che non va oltre l’1-1 casalingo contro una Virtus CiseranoBergamo in clamorosa ripresa. L’altro pareggio di giornata va in scena al “Legler” di Ponte San Pietro: sotto di due reti già nel primo tempo contro lo Sporting Franciacorta, i ragazzi di Curioni conquistano un punto con la grande doppietta nel finale di Manzoni. Preziose boccate d’ossigeno per Vis Nova Giussano e Tritium, che non falliscono sui terreni amici e sconfiggono rispettivamente Brusaporto e Villa Valle, coi punteggi di 3-1 e 3-0.

Classifica

La classifica dopo la decima giornata MANGILI/LCN SPORT

Prossimo turno

11^ giornata (domenica 10 gennaio 2021)
Brusaporto-Caravaggio, Desenzano Calvina-Breno, Casatese-Crema, Fanfulla-Sona, Scanzorosciate-Ponte San Pietro, Seregno-NibionnOggiono, Sporting Franciacorta-Tritium, Villa Valle-Real Calepina, Virtus CiseranoBergamo-Vis Nova Giussano

Condividi questo articolo sui Social

LECCO CHANNEL NEWS TV

Lecco Channel Web Radio

SEGUICI SU FACEBOOK

Altre notizie in Calcio