Seguici

Calcio

Serie D, NibionnOggiono in campo a Breno mercoledì 20 gennaio per il recupero della settima giornata

A oltre un mese di distanza dalla data originariamente prevista, la formazione di Commisso affronterà la trasferta bresciana

L'attaccante lecchese Lorenzo Citterio BONACINA/LCN SPORT
Condividi questo articolo sui Social
Tempo di lettura 2 minuti

Un mese e un giorno fa, il 10 dicembre 2020, si dava notizia del rinvio di Breno-NibionnOggiono, match valevole per la giornata numero sette del girone B di Serie D. Quest’oggi è stata comunicata la data utile per il recupero dell’incontro, che sarà mercoledì 20 gennaio, con fischio d’inizio alle ore 14:30. Nello stesso giorno verrà anche recuperata Vis Nova Giussano-Villa Valle, mentre l’altra sfida che coinvolge il Breno, sempre tra le mura amiche con la Real Calepina, non ha ancora una posizione.

Il NibionnOggiono è in quota, al Breno manca un’ulteriore gara

La situazione in classifica, dopo undici giornate, è veramente interessante. La truppa di Commisso, addizionando virtualmente tre punti da questa sfida, al momento sarebbe in testa alla classifica, a pari merito col Crema. Discorso identico in toto per la Real Calepina, guardando al proprio recupero coi bresciani. Sta di fatto che nulla ovviamente è scontato, ed il Breno, che attualmente ricopre l’ultima posizione in graduatoria, soffre questa condizione anche per i due gettoni in meno rispetto alle dirette avversarie. Due occasioni nelle quali, pur contro avversarie forti, difficilmente concederà loro vita facile, necessitando di importanti punti salvezza, e giocando tra le mura amiche.

Non si può però nascondere, parlando del NibionnOggiono, che si tratti evidentemente di una situazione golosa, della quale sarebbe un vero peccato non approfittare. I lecchesi stanno sorprendendo e sono reduci da tre vittorie consecutive contro avversari tutt’altro che facili. C’è di mezzo però l’imminente weekend, prima della sfida bresciana, e questo sarà comunque a suo modo determinante per lo spirito di Commisso e ragazzi, sebbene si ragioni gara per gara. Si prosegue certamente già d’ora con la consueta umiltà, ma è impossibile non buttare un occhio “lì sopra” facendo un semplice calcolo.

Condividi questo articolo sui Social

LECCO CHANNEL NEWS TV

Lecco Channel Web Radio

SEGUICI SU FACEBOOK

Altre notizie in Calcio