Seguici

Basket

La qualità dei suoi tiratori premia Olginate: domata Piadena

I biancoblu di coach Oldoini tornano al successo, 91-73, rincorrendo nella prima parte di match e allungando nella seconda. Partita super di Tremolada, Negri e Lenti, ottimo debutto di Brambilla

Luca Brambilla al debutto con la canotta della Missoltino.it Olginate
Condividi questo articolo sui Social
Tempo di lettura 3 minuti

Una vittoria che è ossigeno. Al settimo turno stagionale in Serie B la Missoltino.it Olginate torna al successo, piegando al PalaRavasio la Corona Platina Piadena 91-73 e salendo così a un ruolino di 2-5 in campionato.

Olginate soffre in avvio di partita per la tensione della posta in palio, al 5′ si trova a rincorrere 5-14 e i giocatori più blasonati faticano a trovare la via del canestro e solo con l’inserimento dalla panchina di Tremolada e del lecchese Luca Brambilla (al debutto con la maglia di Olginate) i padroni di casa mettano a segno il break del 6-0 per poi agganciare Piadena al primo riposo sul 19-19.

La seconda frazione vede le due squadre schierarsi a zona e gli attacchi si sbloccano con Tremolada e Brambilla che trovano facilmente il canestro toccando la doppia cifra e dando alla Missoltino.it la giusta intensità mentre tra gli ospiti uno scatenato Tinsley mette a segno tre triple per il +5 che garantisce il vantaggio al riposo sul 43-46.

Ripresa: si scatena “Shaggy”

Il terzo periodo inizia subito bene con le triple di Avanzini e Bloise e sul lato difensivo Olginate chiude ogni varco con Piadena che fatica enormemente nella costruzione del suo gioco. Quando Andrea Negri si scatena la Missoltino diventa spumeggiante e incontenibile e proprio il numero 8 apre una striscia e mette 12 punti nel quarto; il parziale di 24-9 mette in ginocchio gli avversari.

A questo punto diventa tutto più facile per Olginate che reagisce e risponde benissimo agli affondi di Motta mantenendosi avanti in doppia cifra sospinti dai giovani e da Ambrosetti autore di 13 punti in 13′ sul campo con canestri pesantissimi per un successo 91-73 che oltre ai due punti garantisce anche un importante +18 nello scontro diretto.

Mvp di serata Michele Tremolada che con percorso netto al tiro (T2 4/4; T3 2/2; TL 2/2) per 16 punti, 5 rimbalzi e 3 assist per 26 di valutazione è stato decisivo nel cambio di inerzia dell’incontro. Cinque giocatori in doppia cifra per Olginate: Andrea Negri 16; Luca Brambilla 14, Andrea Ambrosetti 13, Giovanni Lenti 10 e altra doppia doppia con 12 rimbalzi mentre Giacomo Bloise si è fermato a 9 punti farciti con 8 assist.

Il tabellino del match

Missoltino.it Nuova Pallacanestro Olginate – Corona Platina Piadena MG.Kvis 91-73 (19-19, 24-27, 24-9, 24-18)
Missoltino.it Nuova Pallacanestro Olginate: Andrea Negri 16 (5/9, 1/4), Michele Tremolada 16 (4/4, 2/2), Luca Brambilla 14 (4/6, 1/1), Andrea Ambrosetti 13 (1/1, 2/3), Giovanni Lenti 10 (3/8, 0/0), Giacomo Bloise 9 (0/1, 3/9), Filippo Giannini 6 (3/7, 0/1), Patrick Avanzini 5 (1/1, 1/1), Giovanni Marazzi 2 (0/1, 0/0), Giacomo Chiappa 0 (0/0, 0/0), Marco Tagliabue 0 (0/0, 0/0), Luca Donegà 0 (0/0, 0/0)
Tiri liberi: 19 / 22 – Rimbalzi: 39 6 + 33 (Giovanni Lenti 12) – Assist: 18 (Giacomo Bloise 8)
Corona Platina Piadena MG.Kvis: Riccardo Malagoli 15 (6/13, 0/2), Federico De bettin 11 (4/10, 1/3), Matteo Motta 11 (3/9, 1/6), Thomas Tinsley 11 (1/3, 3/9), Riccardo Chinellato 8 (4/8, 0/0), Riccardo Arienti 8 (0/1, 2/5), Kristofers Strautmanis 7 (3/3, 0/2), Ruben elia Calo’ 2 (1/2, 0/1), Gianluca Cavagnini 0 (0/0, 0/0), Simone Ferrazzi 0 (0/0, 0/0)
Tiri liberi: 8 / 10 – Rimbalzi: 27 11 + 16 (Matteo Motta 10) – Assist: 16 (Matteo Motta 5)

Condividi questo articolo sui Social

LECCO CHANNEL NEWS TV

Lecco Channel Web Radio

SEGUICI SU FACEBOOK

Altre notizie in Basket