Seguici

Calcio

Calcio Lecco: Juan Kaprof è in uscita. L’avventura bluceleste dell’argentino è già ai titoli di coda? La massima serie guarda a Capoferri

Il trequartista argentino, nove presenze in campionato senza gol e assist, potrebbe andare in Svizzera o Argentina. I dirigenti di Juventus e Hellas Verona avrebbero messo il nome del promettente difensore sul loro taccuino

Juan Cruz Kaprof BONACINA/LCN SPORT
Condividi questo articolo sui Social
Tempo di lettura 2 minuti

Tira aria di addio per Juan Cruz Kaprof, trequartista 25enne che il Lecco ha prelevato in estate dalla lista degli svincolati. Arrivato con le normali celebrazioni del caso, ha fatto però fatica a ritagliarsi con continuità un ruolo in squadra: impiegato da titolare in cinque occasioni su nove apparizioni totali, non è riuscito a servire assist o ad andare in rete durante i 431′ passati in campo. La sua qualità si è vista a sprazzi sul finire del 2020, specialmente quando è stato impiegato insieme a Capogna e Iocolano nel tridente offensivo bluceleste. Come riferito durante “Il Blu e il Celeste”, il giocatore è segnalato in uscita e, secondo i colleghi di TMW.com, potrebbe fare le valige per dirigersi in Svizzera o in Romania, terra dove ha lavorato anche il diesse Domenico Fracchiolla prima di approdare in bluceleste nelle vesti di consulente prima e dirigente poi.

Capoferri in Serie A?

Dall’attacco alla difesa. Indubbiamente non potevano passare sottotraccia le prestazioni offerte da Mattia Capoferri, esterno sinistro classe 2001 arrivato in prestito dal Brescia. Sceso in campo in diciotto partite su diciannove, ha si è messo in luce grazie alle sue qualità in entrambe le fasi e alla sua personalità: su di lui si sarebbero posati gli occhi della Juventus e quelli dell’Hellas Verona, entrambe compagini di Serie A che dovranno eventualmente discutere con le Rondinelle per acquistarne il cartellino. Difficile che il Lecco conceda il proprio benestare per il rientro anticipato dal prestito vista l’importanza del 19enne nella rosa di D’Agostino.

Mattia Capoferri BONACINA/LCN SPORT

Condividi questo articolo sui Social

LECCO CHANNEL NEWS TV

Lecco Channel Web Radio

SEGUICI SU FACEBOOK

Altre notizie in Calcio