Seguici

Calcio

Verso Lecco-Livorno, D’Agostino: «Dal Canto, complimenti. Giusto che ci siano pressioni. Masini under pronto, altri non lo sono. D’Anna? Gli vorrò sempre bene». I convocati

Il tecnico alla fine di un’altra settimana non semplice: «Ho la possibilità di far ruotare gli elementi, domani serviranno lucidità e concentrazione»

Condividi questo articolo sui Social
Tempo di lettura 3 minuti

Venerdì atipico in casa Calcio Lecco 1912, dove tira aria di vigilia in vista dell’impegno di sabato pomeriggio (ore 15, diretta LCN Stadio) con il Livorno. Difficile interpretare la situazione interna dei labronici: da una parte ci sono le più che note difficoltà a livello economico e di mercato, dall’altra un rendimento buono (4 punti nelle ultime 2 partite) nonostante una classifica all’interno della quale pesa in maniera importante la penalizzazione di cinque punti per via degli stipendi non saldati nei confronti di alcuni atleti, alcuni dei quali hanno poi chiesto e ottenuto la rescissione, e delle irregolarità nei tesseramenti. Insomma, il classico caos che sposta tante pressioni sull’avversario di turno, obbligato a correre sul baratro del più classico dei passi falsi al cospetto di una squadra che assomiglia più che altro a un cantiere perenne, al quale ora si è aggiunto anche un elemento di assoluto valore come Mazzarani. E sulla testa di mister Gaetano D’Agostino di pressioni ve ne sono già parecchie dopo il cattivo rendimento recente (3 punti nelle ultime 4 partite).

Verso Lecco-Livorno: la conferenza stampa

Mister, che gara vi aspetta?
«Dobbiamo cercare di fare una grande partita e fare un risultato importante. Liguori e Masini? Stanno aspettando l’ufficialità inerente la parte burocratica».

Sulla possibile formazione:
«Dopo questa ci saranno due partite toste (con Alessandria e Como, ndr), si potranno fare dei cambi e fortunatamente ho possibilità di scelta».

19 punti in 15 partite, un rendimento che non si sposa con ambizioni e potenzialità della squadra:
«Dobbiamo pensare dopo partita dopo partita, con lucidità e concentrazione. Serve recuperare energie mentali per affrontare squadre toste e campi difficili, senza guardare troppo oltre».

I labronici sono un cantiere aperto e perenne:
«Hanno vinto bene l’ultima con l’Albinoleffe, quelli che ha Dal Canto sono giocatori bravi. Non possiamo concederci dei cali di tensione, agonismo e tensione non dovranno mancare».

Di recente si sono schierati con un 4-4-2 chiuso, dove ci sono pochi spazi:
«Hanno cambiato vari sistemi in base alla quantità di giocatori che ha a disposizione il tecnico. Credo che a Dal Canto vadano fatti i complimenti, non è facile adattarsi sempre. Inoltre potrebbero anche arrivare 4-5 giocatori tra oggi e domani, mentre ne hanno altri che sanno determinare».

Masini nel dettaglio: che giocatore è?
«Abbiamo optato per lui e Liguori perché volevamo ringiovanire un po’ la rosa in accordo con le volontà presidenziali, distribuendo il minutaggio in maniera migliore. Ha buone referenze e arriva dalla buona scuola del Genoa, oltre che dall’esperienza di San Benedetto del Tronto. Minuti già domani? Perchè no? Me ne hanno parlato bene sotto vari profili».

Raggio, Porru e Haidara sono sempre quote under:
«Va vissuto il giornaliero dei ragazzi, se non li reputo pronti per affrontare la Lega Pro non li metto in campo rischiando di bruciarli. Masini ha giocato a San Benedetto, significa che anche caratterialmente è pronto, a differenza loro. Questo non vuol dire che non siano bravi».

Come ha vissuto queste settimane ricche di pressione?
«Le pressioni fanno parte del calcio, guai a non averne».

Simone D’Anna ha parlato di un rispetto umano che non gli è stato dato:
«Pensate che si stava rivolgendo a me? Gli ho sempre voluto bene e sempre gliene vorrò, aldilà di ciò che può aver scritto il ragazzo. Gli ho sempre fornito prima le motivazioni delle mie scelte».

Lecco-Livorno: i convocati

Sicuro assente Giorgio Galli (rottura del legamento crociato), oltre a Ermes Purro (risentimento muscolare) e, probabilmente, Juan Cruz Kaprof (risentimento muscolare). La lista dei convocati sarà comunicata una volta appreso il risultato dei tamponi cui si è sottoposto il gruppo squadra.

Condividi questo articolo sui Social

LECCO CHANNEL NEWS TV

Lecco Channel Web Radio

SEGUICI SU FACEBOOK

Altre notizie in Calcio