Seguici

Calcio

Serie D, la Casatese torna in vetta: uno-due firmato da Pontiggia e Gambazza, Seck accorcia ma non basta al Brusaporto

Un gol e un assist per lo scatenato esterno destro, che propizia così il ritorno in vetta della compagine biancorossa. Domenica la sfida al NibionnOggiono

Simone Pontiggia BONACINA/LCN SPORT
Condividi questo articolo sui Social
Tempo di lettura 2 minuti

Tre punti nel recupero di Brusaporto e vetta della classifica riconquistata per la Casatese di mister Danilo Tricarico. I biancorossi si confermano in un ottimo momento di forma (quattro vittorie e un pareggio nelle ultime cinque) e vincono anche sul campo dei gialloblù, al contrario arrivati a toccare il poco ambito traguardo della quarta sconfitta consecutiva. Sono le reti di Simone Pontiggia e Gabriele Gambazza nel primo quarto di gara a tracciare il solco decisivo, segnale di una squadra scesa in campo con un obiettivo ben stampato in testa e la volontà di concretizzarlo quanto prima.

La partita

Non siamo neanche al terzo minuto quando Pontiggia riceve palla sulla destra direttamente da rimessa laterale, fa una bella finta di corpo a cui Menni abbocca e poi cade sul tentativo di recupero dello stesso: siamo al limite dell’area, ma per il signor Robillotta non ci sono dubbi e assegna la massima punizione; dal dischetto va il medesimo l’esterno di scuola Milan, che apre il piatto destro e spiazza Gavazzeni. Al minuto ventitrè la Casatese raddoppia: Pèrez cambia rapidamente gioco verso destra, Pontiggia scappa sul lato corto dell’area e crossa al centro per Gambazza, che si libera bene in area piccola e appoggia in rete da zero metri; prima gioia tra i grandi per il giovane terzino sinistro arrivato in estate dal NibionnOggiono. A cinque minuti dal termine Seck sfrutta un bel calcio d’angolo (e la mancata uscita di Ferrara) per insaccare da pochi passi la rete che ridà solo speranze ai bergamaschi.

Gabriele Gambazza BONACINA/LCN SPORT

Scontro lecchese

Domenica 28 marzo sarà tempo di scontro diretto: la capolista Casatese ospiterà il NibionnOggiono al centro sportivo di Rogoredo; all’andata uscì un pareggio (1-1) firmato dagli attaccanti Alessio Cargiolli, ora al Ghivizzano Borgo a Mozzano, e Mattia Isella.

Condividi questo articolo sui Social

LECCO CHANNEL NEWS TV

Lecco Channel Web Radio

SEGUICI SU FACEBOOK

Altre notizie in Calcio