Seguici

Calcio a 5

Il Lecco Calcio a 5 vince la prima delle quattro “finali” per la promozione in A2

Nel recupero della 9^ giornata di ritorno del girone A di Serie B, i blucelesti espugnano nettamente il campo del C’è Chi Ciak di Serramanna per 7-1

Condividi questo articolo sui Social
Tempo di lettura 3 minuti

Trasferta sarda da tre punti per il Lecco. Nel recupero della 9^ giornata di ritorno del girone A di Serie B, i blucelesti espugnano nettamente il campo del C’è Chi Ciak di Serramanna per 7-1, vincendo la prima delle quattro virtuali finali che separano mister Parrilla e i suoi ragazzi dalla promozione in A2.

Campo molto piccolo quello di Serramanna ed entrambe le formazioni non faticano così ad andare alla conclusione. La prima è di Scarpetta e Spiga respinge, mettendo poi in angolo il tentativo al volo di Castillo. Tra il 2′ e il 3′ il CCC va al tiro due volte con Marini e Garau in contropiede, poi sono Scarpetta, Castillo e Gallinica a impensierire Spiga. Dopo il tiro di Nurchi respinto da Di Tomaso e la potente punizione di Gallinica, il risultato si sblocca a metà del primo tempo, quando Scarpetta salta un avversario e dalla lunga distanza fulmina Spiga.

Joao spreca poco dopo la palla del raddoppio, negato poi a Castillo, su assist di Gallinica, da Spiga. Il gol è nell’aria e al 13′ Gallinica sulla sinistra salta Ribas, palla dalla parte opposta per Ozeas che davanti a Spiga insacca. Iacobuzio centra il palo su schema da rimessa laterale al 16′ e due minuti dopo Castillo controlla spalle alla porta un rilancio di Di Tomaso, si gira bene e insacca la terza rete bluceleste. A pochi secondi dal termine Gallinica cala il poker dopo una respinta di Spiga su Scarpetta.

Ripresa divertente

La seconda frazione di gioco si apre con la quinta rete lecchese siglata da Joao. Con i tre punti ormai in cassaforte, il Lecco continua comunque a divertire. Gallinica ci prova dalla sua metà campo ma Spiga è attento, mentre Ribas per due volte non inquadra la porta. All’8′ sponda di Ozeas per Mentasti che calcia alto, poi al 10′ lancio lungo di Castillo, Spiga sbaglia l’uscita e Iacobuzio manca di poco la sesta marcatura ospite. 6-0 solo rimandato di qualche secondo e firmato da Castillo con un colpo di tacco al volo su rinvio con le mani di Di Tomaso, Spiga controlla male il pallone che varca così la linea di porta. Un minuto più tardi Scarpetta apre per Joao sulla destra che insacca il 7-0 da posizione defilata. La gara resta divertente, ma fino a 2″ dal termine non segna più nessuno, poi è Barbieri a chiudere i conti con la rete della bandiera per i padroni di casa. 

Condividi questo articolo sui Social

LECCO CHANNEL NEWS TV

Lecco Channel Web Radio

SEGUICI SU FACEBOOK

Altre notizie in Calcio a 5