Seguici

Calcio

Serie D. Pazza Casatese: Scanzo rimontato al novantesimo, è vetta. NibionnOggiono all’inglese con la Virtus

I biancorossi volano in vetta grazie a una vittoria folle sullo Scanzorosciate, mentre i Nibbi si riscoprono solidi e sbancano il difficile campo bergamasco

Simone Pontiggia e Mattia Isella, grandi protagonisti BONACINA/LCN SPORT
Condividi questo articolo sui Social
Tempo di lettura 3 minuti

Dall’inferno al paradiso nel giro di quattro minuti. Pazzesco quello che si materializza al “Comunale” di Casatenovo, dove la Casatese di mister Danilo Tricarico rimonta lo Scanzorosciate a cavallo del novantesimo e si guadagna almeno momentaneamente la vetta in attesa della sfida tra Seregno e Crema di domenica pomeriggio. Al nono minuto i bergamaschi sono già in vantaggio grazie alla stoccata dell’ex Lecco Nicolas Parravicini, che insacca di testa su azione da calcio d’angolo; al 35′ bomber Mattia Isella si guadagna un calcio di rigore che è lui stesso a trasformare, ma dieci minuti dopo Luca Di Lauri lo imita, trasformando il penalty che vale il nuovo sorpasso. Pausa, ma quando si torna in campo arriva subito un gol pazzesco: Berardelli anticipa bene Isella con i piedi, ma Pontiggia dalla trequarti stoppa con il petto e mette in fondo al sacco con il destro. La doccia fredda arriva a 20′ dalla fine: Parravicini riceve una rimessa laterale e, dal limite dell’area piccola, trova una bella girata su cui Ferrara non può nulla. Arriva l’88’ e si apre un’altra partita: Pontiggia crossa nel mucchio, la palla fa ping-pong tra varie gambe e alla fine arriva sul destro di Morganti che mette dentro; poi, al 94′, il rientrante Candido crossa dalla sinistra sul secondo palo e trova ancora Pontiggia, che da due passi fa 4-3.

Meno emozioni, ma altrettanta soddisfazione, per il NibionnOggiono di mister Giuseppe Commisso sul campo della Virtus CiseranoBergamo. A metà primo tempo Citterio porta in vantaggio i verderossoblù, indirizzando in maniera decisiva la partita. I bergamaschi, dal canto loro, rimangono in 10 a venti minuti dalla fine e subiscono la rete del raddoppio in pieno recupero, quando Sasà Lillo trova la prima marcatura con la maglia dei lecchesi.

Il prossimo turno

Turno ostico sia per la Casatese, chiamata ad affrontare il Ponte San Pietro alla ricerca di punti salvezza in terra nemica, che per il NibionnOggiono, pronto a ricevere una Real Calepina in piena crisi di risultati dopo quattro sconfitte di fila.

I risultati del 25° turno

Brusaporto 2-0 Sona
Virtus CiseranoBergamo 0-2 NibionnOggiono
Real Calepina 0-1 Tritium
Usd Casatese 4-2 Scanzorosciate
Villa Valle 4-1 Vis Nova Giussano

Domenica 11:
Breno-Caravaggio
Calvina-Ponte San Pietro
Franciacorta-Fanfulla
Seregno-Crema

La classifica

Condividi questo articolo sui Social

LECCO CHANNEL NEWS TV

Lecco Channel Web Radio

SEGUICI SU FACEBOOK

Altre notizie in Calcio