Seguici

Senza categoria

Lecco-Olbia: gara affidata all’arbitro Dario Madonia. Tra gli assistenti anche il fratello

Il primo ufficiale è al primo anno in categoria, ma ha già arbitrato i blucelesti tra i dilettanti in due occasioni. Sarà fiancheggiato dal fratello Vincenzo

Condividi questo articolo sui Social
Tempo di lettura < 1 minuto

Vedere due fratelli all’interno della stessa quaterna, o terna, arbitrale designata per un match non è cosa da tutti i giorni. Capiterà domenica pomeriggio (ore 15.00, diretta LCN Sport) allo stadio “Rigamonti-Ceppi”, quando sarà il siculo Dario Madonia, nato a Monreale e appartenente alla Sezione Aia di Palermo a ricoprire il ruolo di primo ufficiale: al suo fianco ci sarà, nelle vesti di primo assistente, il fratello Vincenzo, chiaramente facente parte della medesima Sezione Aia. Guardando ai precedenti, per Dario, 28 anni compiuti, si tratta del primo anno in categoria: ha incrociato i blucelesti nel 2017 (Lecco 3-0 Grumellese) e nel 2018 (Stresa 1-2 Lecco). Il fratello Vincenzo, invece, è stato secondo assistente durante il recentissimo Pergolettese-Lecco (2-2).

A completare la quaterna saranno il secondo assistente arbitrale Rosario Antonio Grasso della Sezione Aia di Acireale, due precedenti, e Simone Di Renzo della Sezione Aia di Bolzano, pescato tra le fila della Can “D”.

Lecco-Olbia: arbitro e quaterna

Dario Madonia
Palermo

Vincenzo Madonia
Palermo

Rosario Antonio Grasso
Acireale

Simone Di Renzo
Bolzano

Condividi questo articolo sui Social

LECCO CHANNEL NEWS TV

Lecco Channel Web Radio

SEGUICI SU FACEBOOK

Altre notizie in Senza categoria