Seguici

Calcio

Lecco-Albinoleffe con i tifosi? Il Comitato dice “si” agli stadi aperti in zona gialla

Impianti all’aperto favoriti per il minore rischio di contagio, ma anche al chiuso si dovrebbero tornare ad accogliere gli spettatori: si decide la prossima settimana

Lecco-Alessandria con i tifosi: tutta un'altra cosa BONACINA/LCN SPORT
Condividi questo articolo sui Social
Tempo di lettura 2 minuti

25 ottobre 2020, Lecco 2-4 Piacenza. Un giorno nefasto per i colori blucelesti, ma anche l’ultima sera di presenza dei tifosi allo stadio “Rigamonti-Ceppi”. Per sei lunghi mesi il principale teatro sportivo della nostra provincia è rimasto chiuso al pubblico, fatte salve le eccezioni rappresentate dagli addetti ai lavori, discorso che vale per tutti gli impianti sportivi italiani, ma a breve la cosa potrebbe cambiare. Stando a quanto riferito dall’Ansa, infatti, con il ritorno della zone gialle dovrebbe riaprirsi anche la strada che porta al ritorno dei tifosi negli stadi, ma anche nei palazzetti.

I numeri

Una scelta a sorpresa quella che dovrebbe essere approvata a breve dal Governo Draghi: incassato il parere positivo del Comitato Tecnico Scientifico, infatti, il Consiglio dei Ministri parrebbe intenzionato a dire “si” alla presenza dei tifosi dal prossimo primo maggio, giusto in tempo per Lecco-Albinoleffe, primo evento della città capoluogo che dovrebbe assistere a questo passo verso il ritorno alla normalità; in vista, però, ci sono anche importanti match di calcio a 5, basket e pallavolo. Secondo quale percentuale? L’ipotesi è quella del 25%, per un massimo di mille presenti negli impianti all’aperto e di cinquecento nei palazzetti con le consuete regole legate a distanziamento, mascherine e controlli della temperatura all’ingresso da rispettare. Inoltre, dal 26 aprile si dovrebbe poter anche tornare a giocare a calcetto all’aperto, dove il rischio di contagio cala notevolmente, tra i passatempi preferiti nel Belpaese. Il provvedimento sarà discusso durante il Cdm della prossima settimana.

Condividi questo articolo sui Social

LECCO CHANNEL NEWS TV

Lecco Channel Web Radio

SEGUICI SU FACEBOOK

Altre notizie in Calcio