Seguici

Calcio

Un tempo e poi il crollo: la Primavera del Lecco ne prende cinque a Novara

La resistenza contro la capolista dura solo un’ora, poi segna Spitale e il match prende la direzione dei piemontesi: doppiette per Pereira e D’Arcangelo

Leonardo Pereira Lopes NOVARA CALCIO
Condividi questo articolo sui Social
Tempo di lettura 2 minuti

Prosegue il periodo negativo della Primavera della Calcio Lecco 1912. A secco di vittorie dallo scorso 13 marzo (Pro Patria 1-2 Lecco) la formazione di mister Roberto Mastrolonardo ha accusato una pesante battuta d’arresto sul campo della capolista Novara. L’equilibrio dura solo un tempo in Piemonte: dopo una prima frazione chiusa a reti bianche, ecco che a ridosso dell’ora di gioco arriva la rete di Spitale che stappa il match; nell’ultima mezz’ora si scatenano Pereira e D’Arcangelo, che realizzano una doppietta a testa e puniscono pesantemente i blucelesti.

Novara-Lecco 5-0

Novara: 1 De Rosa, 2 Pagani (77′ 14 Baldi), 3 Bianchi, 4 Bartoli (71′ 18 Corona), 5 Favia, 6 Lorenzi, 7 Pellegrini, 8 Pensalfini, 9 Pereira (71′ 20 D’Arcangelo), 10 Spitale (71′ 16 Lofrano), 11 Tordini. A disposizione: 12 Pallavicini, 13 Siciliano, 15 Mattei, 17 Gazoul, 19 Paltrinieri, 21 Iannucci, 22 Paglino, 23 Iervolino. Allenatore: Erminio Russo

Lecco: 1 Bonadeo, 2 Moja, 3 Veneruso (62′ 16 Cateni), 4 Malinverno, 5 Vimercati, 6 Medici, 7 Bonsi, 8 Castillo, 9 Pezzotta (78′ 21 Arienti), 10 Maira (52′ 22 Fusto), 11 Nuzzo (78′ 23 Annibale). A disposizione: 12 Gambazza, 13 Rovelli, 14 Sala, 15 Sberna, 17 Ausanio, 18 Ronci, 19 Gini, 20 Cicoria. Allenatore: Roberto Mastrolonardo

Marcatori: 58′ Spitale (N), 62′ Pereira (N), 65′ Pereira (N), 81′ D’Arcangelo (N), 90’+3′ D’Arcangelo (N)

Arbitro: Sig. Enrico Toscano di Nichelino

(Fonte Novaracalcio.com)

Condividi questo articolo sui Social

LECCO CHANNEL NEWS TV

Lecco Channel Web Radio

SEGUICI SU FACEBOOK

Altre notizie in Calcio