Seguici

Pallanuoto

Le ragazze della Pallanuoto Lecco festeggiano il ritorno alle competizioni

Le calottine blucelesti riassaporano la piscina in un match ufficiale contro il Treviglio: sconfitta scontata viste le tante difficoltà, ma a contare è la possibilità di tornare a una routine normale

Condividi questo articolo sui Social
Tempo di lettura 2 minuti

Un ritorno atteso a lungo, oltre un anno. La gioia di riassaporare l’odore e la consistenza dell’acqua, al di là del risultato agonistico. Le ragazze della Pallanuoto Lecco hanno diversi motivi per essere soddisfatte dopo avere disputato la prima giornata del campionato di Serie B Fin contro il Treviglio. La cronaca racconta un 27-0 in favore delle calottine bergamasche, ma non è ciò che conta: già alla vigilia coach Mario Velsanto aveva spiegato che l’obiettivo è «far crescere le ragazze e dare loro modo di tornare a fare ciò che più amano».

La Pn Lecco torna in acqua dopo un anno

La pandemia ha infatti impedito per quasi un anno di scendere in acqua per allenarsi a una squadra che era stata assemblata da poco tempo, nell’autunno 2019. Dopo le prime tre partite ufficiali, nella primavera 2020, si verificò infatti lo scoppio della pandemia con conseguente assenza forzata dalle piscine.

Domenica al Bione contro il Treviglio la Pn Lecco è scesa in acqua tra mille difficoltà, in primis l’assenza del portiere titolare. Debutto per cinque nuove ragazze, ovviamente ancora con meccanismi da oliare vista l’impossibilità di farlo durante gli allenamenti. Il risultato conta relativamente, l’importante è poter dare continuità alle partite. Il 23 maggio trasferta contro la Canottieri Milano.

Condividi questo articolo sui Social

LECCO CHANNEL NEWS TV

Lecco Channel Web Radio

SEGUICI SU FACEBOOK

Altre notizie in Pallanuoto