Seguici

Pallanuoto

Per le giovani blucelesti progressi contro la Canottieri Milano

Il punteggio è largo, 23-5 per le meneghine, ma le ragazze allenate da coach Mario Velsanto trovano cinque segnature che fanno morale. «Per metà gara siamo rimasti in partita»

Le ragazze della Pallanuoto Lecco scese in acqua a Milano
Condividi questo articolo sui Social
Tempo di lettura 2 minuti

Sconfitta, ma con cinque reti segnate, che per le ragazze blucelesti vogliono dire tantissimo. La Pn Lecco torna con un ko per 23-5 dalla piscina della Canottieri Milano nella seconda giornata del campionato regionale di Serie B, ma i progressi sono evidenti e coach Mario Velsanto, così come tutto lo staff tecnico, non può che esserne soddisfatto.

«La partita è andata molto bene rispetto a quella dell’esordio – spiega Velsanto – Abbiamo iniziato la partita portandoci in vantaggio con un rigore della Caruggi e la prima frazione direi che è stata equilibratissima, 3-2 per loro. Secondo quarto ancora molto bene nonostante la panchina ridottissima e le prime avvisaglie di stanchezza, 8 a 2 per loro».

Ripresa condizionata dalle espulsioni

Nel terzo e quarto tempo le avversarie hanno preso il largo complici «le tante espulsioni nostre che hanno compromesso l’andamento della partita – prosegue – Sono arrivati altri tre gol che per noi significano veramente tanto, soprattutto per il morale, ma le avversarie hanno vinto meritatamente 23-5».

Marcatrici blucelesti Alice Valsecchi con 3 gol e Viola Caruggi con 2. «Tutto sommato sono molto soddisfatto per la reazione delle ragazze visto la prima sconfitta in casa molto pesante e ripeto nonostante abbiamo pochi ricambi le ragazze non hanno mai mollato fino alla fine. Prossima a lodi sabato contro Pn Lodi».

Condividi questo articolo sui Social

LECCO CHANNEL NEWS TV

Lecco Channel Web Radio

SEGUICI SU FACEBOOK

Altre notizie in Pallanuoto