Seguici

Basket

Play-off di Serie B: il girone B distrutto dal confronto con il girone A

Nei quarti di finale a incrocio fra i due raggruppamenti, è 5-2 per il girone A. Solo una serie ancora aperta. La Sangiorgese strappa la permanenza in categoria

Condividi questo articolo sui Social
Tempo di lettura 2 minuti

Una sola partita dei quarti di finale a gara 5, con il girone B distrutto dal confronto con il (a conti fatti più competitivo) A. I play-off di Serie B si sono allineati alle semifinali nei quattro tabelloni previsti con l’incrocio dei gironi. Nel Tabellone 1 si sono qualificate la Umana San Giobbe Chiusi, che ha vinto il girone A, e la Blukart Etrusca San Miniato (quinta sempre nel “A”) che hanno superato 3-0 rispettivamente la Pall. Fiorenzuola e la Elachem Vigevano, entrambe nel girone B della Np Olginate (salvezza diretta per i biancoblu) e piazzatesi quarta e ottava.

Nella parte inferiore del tabellone, la Paffoni Fulgor Omegna (terza nel girone A) sfiderà la Moncada Energy Group Agrigento, che si è piazzata seconda nel “B”. Omegna ha superato 3-1 Pall. Crema, mentre i siciliani sono passati con un perentorio 3-0 sulla Pall. Crema.

Bernareggio e Faenza a gara 5

Nel Tabellone 2, l’altro che interessa le avversarie di Olginate, la Bakery Piacenza (prima nel “B”) è passata come un rullo compressore sulla All Food Enic Firenze (ottava nel girone A), 3-0, e troverà la RivieraBanca Basket Rimini (quarta nel “A”) che ha dato 3-0 a sua volta alla Juvi Cremona (quinta nel “B”).

L’altra semifinale vedrà impegnata la Opus Libertas Livorno (seconda nel “A”), vittoriosa 3-1 sulla Riso Scotti Punto Edile Pavia (settima nel “B”). La sua avversaria? La deciderà gara 5 fra Vaporart Bernareggio (terza nel “B”) e la Rekico Faenza, sesta nel “A”.

Tirando le somme, il confronto fra girone A e B al primo turno è finora un 5-2 in favore del primo, che potrà diventare 6-2 o 5-3. Nel “B” sono passate soltanto le prime due classificate della stagione regolare.

Le semifinali di play-off nei Tabelloni 3 e 4 (incrocio fra gironi C e D) sono le seguenti: Ristopro Fabriano-Belcorvo Rucker San Vendemiano e Gesteco Cividale-Basket Taranto; Real Sebastiani Rieti-Liofilchem Roseto e Frata Nardò contro la vincente fra Tramsarossa Vicenza e Luiss Roma.

Così i play-out

Nei play-out, salva la Sangiorgese che ha superato 3-0 la Corona Platina Piadena, mentre Fidelia Torrenova e Robur Et Fides Varese sono sul 2-2. Chi perde dovrà affrontare Piadena per strappare la salvezza all’ultimo atto.

Nel girone A salve Imola e Cecina, scontro finale tra Ozzano e Cecina. Grande bagarre e incertezza nei gironi C e D.

Condividi questo articolo sui Social

LECCO CHANNEL NEWS TV

Lecco Channel Web Radio

SEGUICI SU FACEBOOK

Altre notizie in Basket