Seguici

Calcio

Calcio Lecco, oggi Di Nunno incontra il fondo romano

Nel corso della tarda mattinata di mercoledì andrà in scena il primo faccia a faccia tra le parti: al momento non ci sono i presupposti per una trattativa-lampo

Domenico Fracchiolla, in piedi, con Gino e Cristian Paolo Di Nunno BONACINA/LCN SPORT
Condividi questo articolo sui Social
Tempo di lettura < 1 minuto

Mercoledì 26 maggio sarà il giorno in cui potrebbe iniziare a delinearsi un futuro diverso per la Calcio Lecco 1912. O tutto potrebbe rimanere esattamente com’è. Nella tarda mattinata il patron Paolo Leonardo Di Nunno e il resto della famiglia riceveranno, a Cormano, i due rappresentanti del fondo romano che si è fatto avanti per prendere informazioni sul possibile acquisto di (almeno) un pezzo della società bluceleste. Per ora nulla non dovrebbe accadere nulla di più: non ci sarebbero i presupposti per assistere a una trattativa-lampo, per capirci, e, come ripetiamo da giorni, le parti potrebbero anche alzarsi dal tavolo e dar vita a un nulla di fatto.

Di sicuro non c’è molto tempo da perdere: a metà luglio dovrà iniziare il consueto ritiro precampionato e, ben prima di allora, dovranno essere definite anche altre situazioni in seno alla società bluceleste. Dirigenziali (Fracchiolla), tecniche (allenatore e giocatori), organizzative di vario genere e anche tutte quelle legate a un Settore Giovanile importante.

Condividi questo articolo sui Social

LECCO CHANNEL NEWS TV

Lecco Channel Web Radio

SEGUICI SU FACEBOOK

Altre notizie in Calcio