Seguici

Calcio a 5

È Matias Picallo il primo rinforzo del Lecco per la Serie A2

Alla corte di mister Pablo Parrilla, che lo conosce bene per averlo già allenato, arriva il forte laterale argentino classe ’94. «Orgoglioso di ritrovarlo e di indossare una maglia così importante»

Matias Picallo si veste di bluceleste
Condividi questo articolo sui Social
Tempo di lettura 2 minuti

Comincia con un importante acquisto la campagna di rafforzamento del Lecco Calcio a 5 in vista dello sbarco nel prossimo campionato di Serie A2. In attesa delle ormai imminenti conferme e addii, ecco dunque che alla corte di mister Pablo Parrilla arriva il forte laterale argentino classe ’94 Matias Picallo. Acquisto voluto fortemente dallo stesso tecnico che lo ha già avuto alle proprie dipendenze durante la trionfale stagione 2016/17 nella quale, nelle fila del Cisternino, approdarono in Serie A.

Matias, che ha fatto tutta la trafila nelle giovanili dell’Argentina strappando anche una convocazione in nazionale maggiore al commissario tecnico Giustozzi, ha iniziato la sua carriera in patria nel Las Heras nel 2008 per poi passare in Prima Divisione con il Pinocho, squadra in cui ha giocato per quattro anni, e successivamente raggiungere il Glorias.

L’arrivo in Italia è datato 2016 nelle fila appunto del Cisternino, dove assume un ruolo da protagonista nella promozione in Serie A del sodalizio pugliese. Una nuova esperienza italiana in Serie A con il Latina e il successivo ritorno in patria per disputare le stagioni sportive 2019 e 2020 nelle file del Pinocho e del Banfield, squadre anche loro partecipanti al massimo campionato argentino.

«Bello tornare a lavorare col mister»

Matias, al quale la società intende porre un ringraziamento, ha rifiutato diverse offerte anche economicamente superiori ma ha inteso sposare appieno il progetto della società bluceleste. «Sono davvero orgoglioso di poter indossare i colori del Lecco e di tornare a lavorare con mister Parrilla – dichiara il forte giocatore argentino – Sono consapevole di indossare una maglia importante, in una società con una gloriosa storia alle spalle, e quindi prometto che darò sempre tutto me stesso in campo e onorerò al massimo delle mie possibilità questa maglia e i colori della città di Lecco».

Condividi questo articolo sui Social

LECCO CHANNEL NEWS TV

Lecco Channel Web Radio

SEGUICI SU FACEBOOK

Altre notizie in Calcio a 5