Seguici

Motori

Scuderia Abs Sport: Alba e Vallecamonica nel prossimo weekend di gare

Fari puntati sul tradizionale Rally d’Alba, cui parteciperanno Paccagnella e Bianco e Spreafico con Frigerio. Nel Trofeo Vallecamonica speranze di top ten con Giancarlo Junior Maroni

Condividi questo articolo sui Social
Tempo di lettura 4 minuti

Continua senza soste la stagione della Scuderia Abs Sport, con l’attenzione che si sposta ora sul Rally di Alba, appuntamento che di anno in anno sta diventando un evento di livello internazionale. All’edizione 2021 del rally piemontese saranno presenti anche Marco Paccagnella e Beniamino Bianco, equipaggio di punta del team oggionese.

Il segretario e presidente dell’Abs Sport sono stati anche coinvolti a Milano, su invito di Beniamino Lo Presti, organizzatore del Milano Rally Show, nella presentazione a Palazzo Lombardia della 50^ edizione del Rally 4 Regioni, che torna in calendario i prossimi 2/3 luglio. E dopo la presentazione ufficiale e il trasferimento a Salice Terme, sede dello storico rally, Paccagnella e altri piloti hanno hanno fatto provare l’emozione di un giro in un tratto chiuso su un’auto da rally agli ospiti presenti. Nell’occasione il driver lecchese ha guidato una Skoda Fabia R5 del team Metior Sport. Era presente anche il giovane canzese Gabriele Masciadri che sfruttando l’occasione di ospitare alcune autorità ha avuto modo di provare la nuova Peugeot 208 Rally 4, sempre del team Metior Sport, che userà per la prima volta in gara proprio nel “4 Regioni” ad inizio luglio, con a fianco l’esperto Paolo Garavaglia.

Dopo questa esibizione spettacolo si torna a fare sul serio con la partecipazione al Rally di Alba con Paccagnella e Bianco. L’equipaggio Abs Sport sarà al via della gara piemontese, con tanti ospiti illustri presenti e valida per il Campionato Italiano Wrc, con la nuova Skoda Fabia R5 Evo del team H.Sport, la stessa vettura usata nel recente Rally Italia Sardegna dal plurititolato Paolo Andreucci. Dice Paccagnella: «È un bell’impegno. Di certo con questo numeroso e qualitativo elenco iscritti non sarà per niente facile lottare per il podio. La nostra vettura è tra quelle più evolute del lotto e Silvio Lazzara farà mille magie per permetterci di esprimerci al meglio, per contro dovremo vedercela con campioni titolati e piloti professionisti che gareggiano ogni weekend. Gente abituata a gareggiare ad alti livelli, noi comunque non vogliamo demoralizzarci ma prendere questa sfida con fiducia di poter dire la nostra come abbiamo fatto nel Rally del Grappolo che aveva simili caratteristiche di percorso del Rally di Alba».

Oltre a Paccagnella e Bianco sulle storiche speciali di Alba saranno in gara anche gli erbesi Enrico Spreafico e Giovanni Frigerio con la nuova Renault Clio RSL Line R1. L’obiettivo e conquistare punti nel trofeo Renault, dopo aver perso l’opportunità nel precedente appuntamento in Liguria nel Rally di Sanremo.

Spreafico e Frigerio su Renault Clio

Salita bresciana valida per Civm e Tivm

Altro evento storico e importante è il Trofeo Vallecamonica, classicissima salita bresciana valida per il Civm e il Tivm, che attaversa i comuni di Malegno e Ossimo per arrivare a Borno. Al via ci sarà lo specialista valsassinese Giancarlo Junior Maroni che con l’Osella JrB 21 motorizzata Suzuki punta ad entrare nella top ten dell’Assoluta e al podio di categoria. Nell’occasione sarà al via anche il rallista comasco Antonio Rigamonti, che per la gara del debutto nelle salite sarà sempre alla guida della Skoda Fabia R5 del team Metior Sport.

Triste momento da segnalare per la Scuderia Abs Sport la scomparsa del Commissario di percorso calolziese Gianmarco Bonaiti, a cuasa di un malore subito dopo il servizio al Rally Italia Sardegna. «Per la nostra scuderia Gianmarco ha prestato servizio e collaborato in vari eventi a scopo benefico – afferma il diesse Ivano Tagliabue – come “Missaglia in… Rally” e “Miky Motor Day”, inoltre era sempre presente con il gruppo Commissari lecchesi della Triplozero ai rally locali. Non mancava mai anche alle nostre conviviali. Un caro amico che ci ha lasciato mentre svolgeva il servizio sportivo che più amava. Ciao Gianmarco da tutta la Scuderia Abs Sport».

Condividi questo articolo sui Social

LECCO CHANNEL NEWS TV

Lecco Channel Web Radio

SEGUICI SU FACEBOOK

Altre notizie in Motori