Seguici

Pallanuoto

Pn Lecco sconfitta al termine di un match gagliardo con lo Sporting Lodi

Le ragazze disputano la migliore partita stagionale e dalla loro fondazione, sprecando tante occasioni per andare in vantaggio. I maschi, sempre al Bione, battuti 17-4 dalla Pn Legnano

Condividi questo articolo sui Social
Tempo di lettura 2 minuti

Nuova sconfitta per la Pallanuoto Lecco femminile ma al termine di un match di qualità disputato dalle ragazze di coach Mario Velsanto, che nella piscina del Bione cedono 12-5 allo Sporting Lodi in quella che può essere considerata la loro migliore partita da quando la squadra è stata fondata.

«Le ragazze hanno perso 12-5 ma hanno disputato una bellissima partita. I parziali 4-2, 1-1, 5-1, 2-1. Peccato – spiega l’allenatore – perché nel secondo tempo abbiamo divorato la bellezza di cinque situazioni con una giocatrice in più e due volte da sole contro il portiere, e nessuna di queste azioni ha portato a un gol. Direi che abbiamo buttato via un possibile vantaggio che avrebbe creato un po’ di timore nelle avversarie. Chissà cosa poteva succedere. Nota stonata il terzo parziale che purtroppo ha segnato l’esito della gara». In gol Formenti, Valsecchi e Caruggi con 2 reti ciascuna.
Il campionato delle ragazze si chiude con il quarto posto su quattro, nessuna vittoria ma tanto entusiasmo e fiducia per il futuro.

I ragazzi impegnati contro la Pn Legnano al Bione

La formazione maschile è stata sconfitta nelle acque amiche del Bione dalla Pn Legnano con un largo 17-4: «I maschi hanno giocato contro il Legnano e la partita è stata una fotocopia della precedente giocata sempre contro di loro – spiega coach Velsanto – Praticamente il Legnano ha quasi vinto il campionato». In gol per i blucelesti Fossati con 2 reti e Longo e Rovelli con 1 ciascuna. Prossima sfida, a Milano, mercoledi contro il Metanopoli.

Condividi questo articolo sui Social

LECCO CHANNEL NEWS TV

Lecco Channel Web Radio

SEGUICI SU FACEBOOK

Altre notizie in Pallanuoto