Seguici

Volley

Cara Picco, regalati l’ennesima impresa

Si riparte dall’1-3 inflitto dalla TecnoTeam all’AcciaiTubi nel match d’andata: 0-3 o vittoria al Golden set per regalarsi il sogno Serie A2

Capitan Martina Focaccia: un leone in gabbia, ma con la stessa carica di sempre DE CANI/PICCO LECCO
Condividi questo articolo sui Social
Tempo di lettura 2 minuti

Se, oltre allo staff, c’è una cosa che lega tra di loro i tre anni dell’AcciaiTubi Pallavolo Lecco Alberto Picco in Serie B1, questa è la capacità di saper ribaltare i pronostici e dare il meglio quando la si era data per morta. È successo nelle nottate epiche dei play off 2019, è successo anche quest’anno quando in pochi avrebbero scommesso in una vittoria d’autorità sul campo della TecnoTeam AlbeseVolley. Proprio il campo che, intorno alle 23 di sabato 26 giugno, vedrà l’assegnazione della promozione in Serie A2 delle lecchesi o delle comasche. Arrivate in fondo a una stagione infinita e, di botto, diventata intensissima, entrambe si presenteranno all’appuntamento più importante degli ultimi sei mesi con la possibilità di realizzare il grande sogno.

Si ripartirà dal 3-1 conquistato delle comasche al “Bione” al culmine di un’ottima prestazione, ma la Picco Lecco, al cinquantesimo anniversario di fondazione, ha dimostrato di poter avere gli argomenti giusti per portare il match quantomeno al Golden set: servirà un successo con il medesimo risultato, mentre lo 0-3 regalerebbe tutta la posta in palio e il 2-3 manderebbe comunque in paradiso la TecnoTeam. La chiave di volta è, bene o male, sempre quella: la battuta che nel match d’andata ha dato troppo poco al cospetto di una compagine che è stata messa poco in difficoltà in ricezione. Ci saranno anche le defezioni a tener banco: se da una parte Fabiola Facchinetti e Martina Focaccia rappresenteranno due assenze di grande peso, dall’altra sarà interessante capire se Angela Gabbiadini e Michela Gallizioli, uscite claudicanti dal “Bione”, avranno recuperato dai rispettivi acciacchi.

Il match sarà affidato alla direzione del lucano Mario Chiechi, primo arbitro, coadiuvato da Alice Andrea. Cara Picco, regalaci un’altra sera delle tue.

Condividi questo articolo sui Social

LECCO CHANNEL NEWS TV

Lecco Channel Web Radio

SEGUICI SU FACEBOOK

Altre notizie in Volley