Seguici

Calcio

Ecco le nuove maglie della Calcio Lecco: «Sono eleganti e innovative»

Le sede di Cantine Pirovano ha ospitato la presentazione ufficiale delle maglie da gioco per la stagione 2021/2022 prodotte da Legea Lecco

Da sinistra: Nicolò Buso, Patrick Enrici, Matteo Battistini e Marco Pissardo BONACINA/LCN SPORT
Condividi questo articolo sui Social
Tempo di lettura 2 minuti

Il giorno che coincide con la presentazione delle maglie da gioco è tra i più attesi dell’estate sportiva. Quella odierna è stata la giornata giusta per mostrare le divise prodotte da Legea Lecco, per il nono anno di fila al fianco della Calcio Lecco 1912, che ci terranno compagnia durante la stagione 2021/2022. La sede scelta è stata quella del main sponsor Cantine Pirovano, rappresentato da Beatrice e dalla figlia più piccola di Enzo Pirovano, titolare della storica azienda lecchese. L’occasione è stata buona anche per vedere da vicino Nicolò Buso, che ha vestito una prima maglia destinata sicuramente a tener banco nelle varie discussioni, Patrick Enrici, che ha vestito la seconda, bianca come da tradizione, e Matteo Battistini, testimonial della terza maglia, verde con banda bluceleste trasversale, oltre al già ben noto Marco Pissardo, che ha indossato una delle quattro maglie da portiere, e ai vari Erald Lakti, Antonio Reda e Leonardo Bia, vestiti in modo casual.

«Eleganza e innovazione»

«Non abbiamo avuto bisogno di contrattare per arrivare al rinnovo, il rapporto va avanti proficuamente da anni ed è stato tutto spontaneo – ha precisato subito Mattia Maddaluno, amministratore unico Legea Hub Lecco -. La proprietà ci ha chiesto di poter dare una mano e l’abbiamo fatto volentieri. Anno dopo anno i ragazzi del Settore Giovanile aumentano, di questi tempi vuol dire tanto. Speriamo che la proprietà possa aiutarci ad avere grandi soddisfazioni».

Maddaluno è poi entrato nel merito delle maglie: «La prima ha vissuto un grande restyling, a noi e alla proprietà questo modello è piaciuto. Questa e la seconda sono eleganti e innovative. La terza è caratterizzata dalla banda centrale, mentre quella del portiere è una delle quattro che saranno utilizzabili. L’altra novità sono nome e numero di colore oro sulla prima maglia, danno uno stacco netto rispetto al fondo».

Condividi questo articolo sui Social

LECCO CHANNEL NEWS TV

Lecco Channel Web Radio

SEGUICI SU FACEBOOK

Altre notizie in Calcio