Seguici

Calcio

Il Consiglio Federale cambia la geografia del girone “A”. L’ipotesi

I blucelesti ritroveranno tante delle ultime avversarie, ma per la prima volta in tre anni viaggeranno anche verso est. Piacenza e Fiorenzuola verso lo spostamento

Ivan Merli Sala contrastato da Matteo Battistini BONACINA/LCN SPORT
Condividi questo articolo sui Social
Tempo di lettura 2 minuti

C’è anche la ratifica del Consiglio Federale: è vicina a compiersi l’ennesima rivoluzione estiva che interesserà la Serie C. I vari ricorsi presentati contro le decisioni sulle domande d’iscrizione della Covisoc sono stati congelati: il ChievoVerona va verso l’estromissione dalla Serie B, con tanto di ripescaggio del Cosenza, mentre in Serie C sono prossime al saluto Novara, Carpi, Sambenedettese e Casertana, infine la Paganese dovrebbe portare a termine un altro salvataggio. Quei posti in terza serie, considerando anche la rinuncia del Gozzano saranno presi presi da Picerno, già ufficialmente riammesso al posto dei piemontesi, e da cinque tra Latina, Fidelis Andria, Siena, Lucchese, Alma Juventus Fano e Pistoiese. Se ne saprà di più dopo le sentenze del Tar del Lazio attese per il prossimo 2 agosto.

Calcio Lecco: questo il prossimo girone?

Seppur in maniera farraginosa, va idealmente componendosi anche il prossimo girone della Calcio Lecco 1912. La rinuncia del Gozzano e l’estromissione del Novara potrebbero spingere il Piacenza e il Fiorenzuola nel raggruppamento che abbraccia tutto il Nord Italia secondo il nuovo criterio di suddivisione orizzontale.

Girone A: Albinoleffe, FeralpiSalò, Fiorenzuola, Giana Erminio, Juventus U23, Lecco, Legnago, Mantova, Padova, Piacenza, Pergolettese, Pro Patria, Pro Sesto, Pro Vercelli, Renate, Seregno, Südtirol, Trento, Triestina, Virtus Verona.

Condividi questo articolo sui Social

LECCO CHANNEL NEWS TV

Lecco Channel Web Radio

SEGUICI SU FACEBOOK

Altre notizie in Calcio