Seguici

Basket

Ufficiali i gironi di Serie B: per la Np Olginate 2.610 chilometri di viaggio

Nel tradizionale girone B le lombarde sono 7, torna Bergamo; 5 venete e 2 emiliane, ci sono anche 2 trasferte in Friuli. Riecco la formula di sempre con 30 giornate e play-off/play-out

Condividi questo articolo sui Social
Tempo di lettura 2 minuti

Sono stati ratificati dal Consiglio federeale della Fip i gironi di Serie B per la prossima stagione, 2021/22. Come da previsioni, le ripescate sono Cecina e Montegranaro. In caso di defezioni sono pronte a subentrare Piadena e Messina.

La formula è quella adottata sino a due anni fa, prima dell’avvento della pandemia Covid che ha sconvolto l’ultimo campionato: 30 giornate con play-off per le prime otto di ciascuno dei quattro gironi, con i tradizionali incroci gironi A/B e C/D.

La Nuova Pallacanestro Olginate è sempre nel girone B che annovera 7 lombarde, 2 emiliane, 5 venete e 2 friulane. Per la società biancoblu un campionato, il quinto consecutivo in categoria, che si preannuncia duro da affrontare, con tante piazze importanti, prima fra tutte Bergamo che scende dalla A2. Non mancano le avversarie storiche, Bernareggio, Desio, Crema, Vicenza e San Vendemiano, si registra il ritorno di due friulane. Le 15 trasferte previste dal calendario imporranno ben 2.610 chilometri di viaggio. Niente a che vedere, però, con la follia della scorsa stagione che ha richiesto ben quattro trasferte in Sicilia.

I gironi

GIRONE A: 4 Piemonte (Alba, Oleggio, Borgomanero, Omegna); 5 Lombardia Ovest (Robur Varese, Sangiorgese, Legnano, Vigevano, Pavia); 7 Toscana (Cecina, Empoli, San Miniato, Firenze, Libertas Livorno, Pielle Livorno, Piombino).

GIRONE B: 7 Lombardia (Bernareggio, Desio, Bergamo, Olginate, Crema, Cremona, Lumezzane); 2 Emilia (Fiorenzuola, Bologna); 5 Veneto (Mestre, Jesolo, Padova, Vicenza, San Vendemiano); 2 Friuli (Cividale, Monfalcone).

GIRONE C: 5 Emilia (Ozzano, Cesena, Imola, Faenza, Rimini); 5 Marche (Jesi, Ancona, Civitanova Marche, Montegramaro, Senigallia); 3 Abruzzo (Giulianova, Roseto, Teramo); 3 Lazio (NPC Rieti, RSB Rieti, Luiss Roma).

GIRONE D: 2 Lazio (Formia, Cassino); 5 Campania (Salerno, Sant’Antimo, Ischia, Pozzuoli, Avellino); 5 Puglia (Molfetta, Bisceglie, Ruvo, Monopoli, Taranto); 1 Calabria (Reggio Calabria); 3 Sicilia (Agrigento, Ragusa, Torrenova).

Condividi questo articolo sui Social

LECCO CHANNEL NEWS TV

Lecco Channel Web Radio

SEGUICI SU FACEBOOK

Altre notizie in Basket