Seguici

Altro

L’Inno di Mameli suona a Linz: Servedio e Sozzi conquistano la regata della Coupe de la Jeunesse. Trionfo italiano

I due atleti civatesi hanno battuto Polonia e Olanda nella regata del quattro di coppia maschile, dando un importante contributo alla vittoria finale

Condividi questo articolo sui Social
Tempo di lettura 2 minuti

Grande risultato per il remo lecchese nel corso del fine settimana. Ettore Sozzi e Davide Servedio, atleti civatesi della Marina Militare allenati dal plurimedagliato Fabio Sancassani al Centro Remiero di Eupilio, hanno rappresentato a Linz l’Italia nella Coupe de la Jeunesse, prestigiosa manifestazione dedicata alla categoria juniores: insieme a Krystian Maron e Stefano D’Agostini hanno vinto la regata del quattro di coppia maschile (2000m) del sabato grazie a una potente chiusura e al tempo finale di 06’27″16, che ha permesso all’equipaggio di lasciarsi dietro Olanda (06’28″77) e Polonia (06’34″74), tra le specialiste. Secondo posto, invece, nella giornata di domenica grazie al 06’09″31 che ha permesso di ottenere il piazzamento alle spalle dell’Olanda (06’07″80) e davanti alla Svizzera (06’14″90).

Vince l’Italia

L’Italia ha vinto la trentaseiesima edizione della Coupe de la Jeunesse con 12 medaglie d’oro, 4 d’argento e 5 di bronzo. La spedizione azzurrina sul lago di Ottensheim (Austria) si è confermata detentrice del trofeo già in possesso dell’Italjunior in virtù del successo nell’ultima edizione della manifestazione, tenutasi a Corgeno nel 2019. Il primo posto nella graduatoria finale ha visto l’Italia totalizzare 427 punti, davanti ai 401 della Francia seconda e ai 286 dell’Olanda terza. Non solo la vittoria nella classifica generale della Coupe de la Jeunesse per l’Italjunior: gli azzurrini infatti, grazie ai risultati finali maturati a Linz, hanno conquistato anche la classifica a punti maschile, il Neil Thomas Trophy. Italia prima in questa speciale graduatoria con 234 punti, davanti a Francia (197) e Olanda (142). La classifica femminile invece, il Michel Bugnano Trophy, se la aggiudica la Francia, che con 204 punti primeggia di appena 11 punti sull’Italia, che chiude a quota 193 punti. Olanda terza con 144 punti.

Classifica finale della Coupe de la Jeunesse 2021: Italia 427 punti; Francia 401; Olanda 286; Austria 188; Spagna 175; Repubblica Ceca 157; Norvegia 148; Svizzera 136; Polonia 125; Belgio 91; Ungheria 83; Danimarca 74; Irlanda 65; Portogallo 46; Svezia 29.

Koi Sushi 5 euro - Medium

Condividi questo articolo sui Social
Koi Sushi 5 euro - Medium

LECCO CHANNEL NEWS TV

Lecco Channel Web Radio

SEGUICI SU FACEBOOK

Altre notizie in Altro