Seguici

Motori

Abs Sport: un altro podio nella cronoscalata grazie a Paolo Milani

Piazzamento di prestigio per la scuderia oggionese nella Salita de “Lo Spino” in Toscana valida per il Tivm. Ora l’asticella si alza con Giancarlo Junior Maroni in corsa per il titolo di categoria nel Civm nella Salita Monte Erice

Condividi questo articolo sui Social
Tempo di lettura 4 minuti

Arriva di nuovo dalla Salita un altro podio per la Scuderia Abs Sport. Questa volta a salire sugli scudi è stato il comasco Paolo Milani, ottimo secondo di classe nella cronoscalata valida per il Tivm de “Lo Spino” a Pieve Santo Stefano in provincia di Arezzo. In gara per testare la Reanult Clio Super 1600 messa a disposizione dal team Vsport, il driver lariano, nonostante la vettura fosse in configurazione “rally” in vista dei prossimi impegni nella specialità, non si è risparmiato andando a cogliere un insperato podio di categoria. Milani nelle cronoscalate ha maturato in passato diverse esperienze, conquistando anche il Trofeo Cinquecento.

«Altri tempi – ricorda Paolo – Oggi tutto è cambiato anche nelle gare in Salita. Ma quando mi capita l’occasione qualche gara mi piace disputarla. Sono soddisfatto perché l’obiettivo di questa partecipazione allo Spino era prendere confidenza con la vettura in vista dei prossimi rally, in particolare il trofeo Aci Como a cui tengo molto. Nella salita toscana ho avuto modo di confrontarmi con il meglio dei piloti della specialità, per cui è stato un bel test per me e la nuova Clio».

La specialità Salita terrà banco anche il prossimo week end con il penultimo appuntamento del Civm con la cronoscalata del Monte Erice in provincia di Trapani, gara che vedrà la partecipazione di Giancarlo Junior Maroni con l’Osella PA 21 Jrb motorizzata Suzuki. Il driver valsassinese è in corsa per il titolo italiano nella categoria E2SC classe 1600 e nella generale categoria Moto.

In Sicilia Maroni Junior (figlio d’arte, il papà Benvenuto è stato più volte campione italiano nei Formula Challenge) ci arriva da leder nelle due classifiche, ma tutto è aperto. «Ci proveremo fino in fondo – afferma Giancarlo – Siamo arrivati alla volata finale con due gare in Sicilia in una settimana che decideranno l’intera stagione tricolore nel Civm. Arrivarci da leader nella categoria è già un bel vantaggio, ma sappiamo che dovremo confrontarci con piloti locali che conoscono molto bene i tracciati. Sarà una bella sfida, ma siamo fiduciosi di riuscire a fare nostri entrambi i titoli».

Paccagnella e Orio a San Martino di Castrozza

La Scuderia oggionese nel week end sarà presente anche nei rally con Marco Paccagnella e Mattia Orio al via del classico San Martino di Castrozza, valido per il tricolore Wrc. I due abiessini avranno a disposizione la Skoda Fabia Evo 2 del team Steepfive recentemente acquistata dalla Casa madre, Con lo stesso team preparatore e i colori Abs Sport sarà al via anche un nuovo equipaggio formato dal promettente bergamasco Filippo Ambrosini con a fianco l’esperto navigatore Fabrizio Carrara su Volkswagen Polo in versione R5. In questa stagione Ambrosini e Carrara si sono imposti nella classe S2000 nel Rally Prealpi Orobiche.

Tornando a Paccagnella e Orio, l’obiettivo è cercare di inserirsi tra i primattori del Campionato Wrc, che a San Martino di Castrozza inizia la volata finale. «Per noi è un rally tutto nuovo. Le prove, quel poco che siamo riusciti a provare, sono molto difficili e allo stesso tempo affascinanti. Direi però che ci sono tutte le prerogative di poter provare a dire la nostra – afferma Paccagnella – Vedremo di divertirci e toglierci qualche soddisfazione come nell’ultimo ‘4 Regioni’».

Torna Beniamino Bianco

Il presidente Beniamino Bianco, ancora convalescente dopo l’incidente di gara di quest’estate, tornerà invece a respirare aria di motori presenziando domenica 19 settembre alla manifestazione non competitiva “Valbrona Rally Show”, evento organizzato dalla Nuova Solidale di Milano con il patrocinio del Comune di Valbrona, località che in questa stagione ospita il ritrovo settimanale del mercoledì sera della Abs Sport presso il Bar Isola. La scuderia oggionese ha aderito all’evento di Valbrona con diverse vetture, che vedranno protagonisti il diesse Ivano Tagliabue con la commissaria di percorso Loredana Sesana su Peugeot 106 S16 del team Saldarini, quindi Dario Capiaghi e Giorgio Invernizzi su Peugeot 106 S16 preparata dall’autofficina Frigerio, Danilo Nava e Mattia Nava su Citroen Saxo Gr A della Elco Racing, Luca Sassi e Maurizio Manghera su Fiat Punto S1600 sempre della Elco Racing, Fausto Panizzoli e Claudio Simonetta su Subaru Impreza, infine Eugenio Razzari su Renaul Clio RS. Oltre a una esposizione statica dei mezzi e dei team è prevista nel pomeriggio anche una esibizione su un percorso chiuso al traffico.

Condividi questo articolo sui Social

LECCO CHANNEL NEWS TV

Lecco Channel Web Radio

SEGUICI SU FACEBOOK

Altre notizie in Motori