Seguici

Canoa

Kwadzo rompe il tabù: è in finale ai Mondiali nel KL3 200 metri

Il derviese, al quinto tentativo in carriera, conquista il pass per la finale A che assegna le medaglie. “Al di là di quel che accadrà sabato, sono contento della nuova consapevolezza acquisita a Tokyo”

Condividi questo articolo sui Social
Tempo di lettura < 1 minuto

Lecchese brilla ai Mondiali di canoa. In Danimarca Kwadzo Klokpah, derviese che rema per la Canottieri Lecco, ha conquistato un posto in finale per i colori azzurri nel KL3 200 metri. Un’ulteriore soddisfazione per il forte atleta dopo la partecipazione ai Giochi paralimpici di Tokyo.

Kwadzo ha superato le batterie e in semifinale è arrivato secondo garantendosi un posto per la finale che si disputa sabato. Dopo l’undicesimo posto alle Olimpiadi ora arriva la finale del Campionato mondiale.

“Dopo tanti quarti posti in semifinale – racconta Kwadzo – oggi in Danimarca conquisto la mia prima finale A in un Campionato del mondo arrivando secondo dietro il brasiliano Caio Carvalho in semifinale. Questa conquista della finale per me è già un grande risultato a prescindere da quello che accadrà sabato mattina. Sto crescendo non tanto fisicamente ma più a livello mentale perché sto affrontando ogni gara con serenità e senza paura di chi mi sta accanto. Questa nuova consapevolezza l’ho avuta solo a Tokyo. Quando gareggiavo sentivo di stare bene e non avevo pensieri.
Voglio continuare così e vedere dove mi porta questa nuova versione di me stesso”.

Koi Sushi 5 euro - Medium

Condividi questo articolo sui Social
Koi Sushi 5 euro - Medium

LECCO CHANNEL NEWS TV

Lecco Channel Web Radio

SEGUICI SU FACEBOOK

Altre notizie in Canoa