Seguici

Rugby

Super colpo del Rugby Lecco: Matteo Orlandi torna in bluceleste

Il classe 1988, gigante di due metri per 115 chili cresciuto nel settore giovanile del Lecco, ha militato per cinque stagioni in Serie A e in Eccellenza con il Viadana. L’esordio nell’amichevole con i Centurioni

Matteo Orlandi con la maglia del Viadana
Condividi questo articolo sui Social
Tempo di lettura 2 minuti

Un Leone torna a casa e veste di nuovo bluceleste. Il Rugby Lecco riaccoglie infatti Matteo Orlandi, classe 1988, giocatore di lungo corso e dalla grande esperienza che ha fatto il proprio esordio domenica nell’amichevole disputata dal Lecco contro i Centurioni, squadra di Serie A.

Così il presidente Stefano Gheza ha salutato il nuovo arrivato. «È con immenso piacere che accogliamo nuovamente un grande Leone nella rosa
della prima squadra. Teo è nato Leone, avendo militato nelle Giovanili blucelesti sino al 2009».

Fisico imponente (2 metri per oltre 115 chili), ottima tecnica, grande determinazione e voglia di giocare ad alto livello, nella stagione 2010 Orlandi ha iniziato la sua importante carriera rugbystica. Si è quindi trasferito a Recco, dove ha militato per cinque stagioni in serie A, distinguendosi costantemente nelle prestazioni. Nelle stagioni dal 2015 al 2018 l’ulteriore passo in avanti, con il passaggio a Viadana, nel campionato di Eccellenza, massima categoria italiana.

Koi Sushi 5 euro - Medium

Dal 2018 al 2020 si è riavvicinato al nostro territorio, militando in serie A nel Parabiago. «Oggi il grande rientro in campo, con i colori del Rugby Lecco, la sua prima famiglia sportiva – prosegue Gheza – In bocca al lupo Teo, bentornato a casa. E in bocca al lupo a tutti i Leoni, che finalmente hanno ripreso, dopo la forzata pausa pandemica, la strada del gioco in preparazione del campionato. Buon rugby a tutti».

Condividi questo articolo sui Social
Koi Sushi 5 euro - Medium

LECCO CHANNEL NEWS TV

Lecco Channel Web Radio

SEGUICI SU FACEBOOK

Altre notizie in Rugby