Seguici

Calcio

Passaggio a vuoto del Lecco, la Triestina trova il riscatto

Sconfitta netta nel gioco più che nel punteggio per gli uomini di Zironelli, mai in grado di costruire azioni pericolose. Fiammata a inizio secondo tempo, poi il nulla

Pissardo compie un miracolo sul tiro di Galazzi
Condividi questo articolo sui Social
Tempo di lettura 3 minuti

Sconfitta netta, più nel gioco che nel punteggio per il Lecco nell’imponenza del “Nereo Rocco”. La Triestina domina il primo tempo, in cui la squadra di Zironelli non perviene, e poi abbassa i ritmi nella ripresa. Non bastano i cambi al Lecco per provare a riaprire la partita, mancano proprio gambe e testa.

Minuto 3, Kraja perde palla a centrocampo, ripartenza dei padroni di casa, De Luca serve Galazzi che fa partire un gran destro all’incrocio su cui Pissardo compie un autentico miracolo.

Il Lecco soffre la pressione alta degli alabardati e sbaglia molto; all’11’ cross da sinistra su cui De Luca infila la linea difensiva, stoppa e calcia indisturbato davanti a Pissardo per il vantaggio dei locali. Insiste la Triestina, dal centro, conclusione di Crimi con deviazione che favorisce l’intervento del portiere bluceleste. Subito dopo azione sulla destra, Crimi serve un cioccolatino per l’accorrente De Luca che calcia in scivolata e trova Enrici e Merli Sala provvidenziali. Solo Triestina: colpo di testa di Volta fuori, poi Trotta a tu per tu con Pissardo viene sbilanciato da Kraja e calcia a giro rasoterra col mancino mettendo fuori di un soffio.

Al 43′ il raddoppio dei padroni di casa: palla persa sulla trequarti avversaria, ripartenza condotta da De Luca, scarico per Trotta che salta Marzorati e insacca in diagonale per il 2-0.

Ripresa: le occasioni latitano

Dentro Mastroianni per Tordini, prima occasione del match del Lecco con un tentativo di conclusione, sporca, di Zambataro. La reazione sembra veemente: al 54′ punizione di Iocolano che crossa bene e Merli Sala incorna con potenza costringendo Martinez al grande intervento. È un fuoco di paglia: il Lecco si spegne con il passare dei minuti, tornano gli errori in fase di costruzione e di rifinitura, alla Triestina basta abbassare i ritmi per condurre in porto la prima vittoria stagionale. Zironelli e i suoi incassano la seconda sconfitta in cinque partite.

Triestina 2-0 Calcio Lecco (2-0)

Marcatori: De Luca (T) all’11’ p.t., Trotta (T) al 43′ p.t.

Triestina (3-5-2): Martinez; Negro, Volta, Lopez; Rapisarda, Crimi (dal 34′ s.t. De Genova), Giorno (dal 24′ s.t. Giorico), Galazzi (dal 1′ s.t. Procaccio), Iotti; Trotta (dal 17′ s.t. Di Massimo), De Luca (dal 34′ s.t. Litteri). (Offredi, Natalucci, Giannò, Capela, Ligi, Baldi). All. Bucchi.

Lecco (3-4-3): Pissardo; Merli Sala (dal 24′ s.t. Celjak), Marzorati, Enrici; Zambataro, Masini, Kraja (dal 31′ s.t. Lakti), Giudici (dal 16′ s.t. Lora); Tordini (dal 1′ s.t. Mastroianni), Ganz (dal 16′ s.t. Petrovic), Iocolano (Ndiaye, Ciancio, Galli, Di Munno, Reda, Bia, Buso). All. Zironelli.

Note: spettatori 500 circa. Ammoniti De Luca, Zambataro, Enrici, Tordini, Procaccio, Masini, Litteri. Angoli: 2-4.

Arbitro: Marotta di Sapri, ass. Mattia Massimino di Cuneo, Luca Testi di Livorno, Dylan Marin di Portogruaro.

Condividi questo articolo sui Social

LECCO CHANNEL NEWS TV

Lecco Channel Web Radio

SEGUICI SU FACEBOOK

Altre notizie in Calcio