Seguici

Calcio

Calcio Lecco, Draghetti al passo d’addio: «E’ arrivato il momento dei saluti»

L’esterno felsineo lascia la Calcio Lecco dopo un anno e mezzo di militanza in bluceleste, in cui ha saputo regalare delle giocate d’altra categoria

Gianluca Draghetti durante la finale di Poule Scudetto
Condividi questo articolo sui Social
Tempo di lettura 2 minuti

Dopo Dragoni, anche Draghetti saluta ufficialmente la Calcio Lecco 1912. Quella maglia bluceleste che ha indossato da dicembre 2017 a maggio 2019, illuminando spesso e volentieri il “Rigamonti-Ceppi” con delle giocate sopraffine. I ricordi più abbaglianti sono certamente quelli regalati dall’arcobaleno realizzato in Coppa con la Folgore Caratese e dalla splendida tripletta inflitta al Borgaro Nobis. Il talentuoso esterno di scuola Bologna (43 presenze, 2 assist e 8 gol) ha utilizzato il suo profilo Facebook per salutare tutto l’ambiente lecchese: ad aspettarlo potrebbe esserci il Crema di Alessio Tacchinardi, suo noto estimatore.

«Ciao Calcio Lecco 1912 è arrivato il momento dei saluti! Due anni insieme…due anni stupendi. Ricordo come se fosse ieri la partita con la Pro Patria, che ha infranto i nostri sogni di vittoria e quell’annata con poche gioie e tante delusioni. Quest’anno invece, tutti insieme con una cavalcata trionfale abbiamo riportato il Lecco dove merita. 
Vittoria del campionato con record di punti di distacco sulla seconda classificata.
Mi sarebbe piaciuto tanto essere con voi anche la prossima stagione ma si sa…è il calcio…è la vita. 
Volevo salutarvi tutti e ringraziarvi per l’affetto che mi avete sempre dimostrato.
Credo che il calcio in fondo sia divertimento, spero che qualche mia giocata, qualche mio gol, vi abbia fatto divertire!! 
Da oggi avrete un tifoso un più!! 
Un abbraccio, Drago».

Condividi questo articolo sui Social
.
.
.
.

Lecco Channel Web Radio

LECCO CHANNEL NEWS TV

SEGUICI SU FACEBOOK

Altre notizie in Calcio